rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Cronaca

Le stelline illuminate aprono il Natale, da Piazza della Libertà al presepe meccanico

Sono proprio le stelline illuminate ad aprire la porta al Natale 2019: installate grazie al contributo di Hera e dei commercianti del centro

Con l’accensione delle luminarie Cesena entra nel vivo del Natale con un ricco calendario di iniziative rivolte a tutta la famiglia. Protagoniste assolute dell’ampia offerta natalizia Piazza del Popolo, Piazza Almerici, Piazza Giovanni Paolo II e Piazza della Libertà che fino al 6 gennaio accoglieranno momenti di festa e di partecipazione pensati dall’Amministrazione comunale insieme a L’Accento, alla famiglia Gualtieri, a Hera, con la collaborazione degli esercenti del centro. 

Sono proprio le stelline illuminate ad aprire la porta al Natale 2019: installate grazie al contributo di Hera e dei commercianti del centro (l’allestimento è stato coordinato dall’Associazione F. A. Eventi), resteranno accese tutti i giorni fino a metà gennaio dalle 16,30 alle 3 del mattino. Inoltre, il centro storico dal 13 al 29 dicembre godrà degli strumenti musicali messi a disposizione da Ceccaroni: si tratta di quattro pianoforti che saranno posizionati sotto i portici del centro storico per dare la possibilità di esibirsi a chiunque lo desideri. Dal 13 al 15 dicembre un pianoforte a coda sarà dedicato a pianisti professionisti, e dal 13 al 29 un secondo pianoforte sarà posizionato all'ospedale "Bufalini" per dare la possibilità ai degenti di poter suonare e ascoltare musica.

Piazza della Libertà sarà nuovamente riproposta come epicentro delle animazioni organizzate da L’Accento. In centro la grande pista su ghiaccio (allestita fino al 12 gennaio) con servizio noleggio e la possibilità, per chi ha pattini propri, di usufruirne in modo gratuito. A fare da cornice alla pista e rendere l’atmosfera decisamente più natalizia le casette in legno che ospiteranno idee per il Natale, prelibatezze e punti ristoro. A bordo pista, all’ombra del grande albero illuminato a led ci sarà il villaggio di Babbo Natale. Tutti i fine settimana il nonno più famoso del mondo riceverà nella propria casa i bambini che vorranno far lui visita, ascolterà i loro desideri e sarà ben felice di ricevere le letterine di richiesta. A l’Accento anche il compito di creare un “percorso turistico” per le vie del centro storico che prevede un vero e proprio trenino guidato da Babbo Natale che farà tappa in luoghi precisi. Il trenino sarà presente dal giovedì alla domenica e sarà del tutto gratuito. Piazza Giovanni Paolo II ospiterà invece il tradizionale Presepe. Anche quest’anno la rievocazione del momento della nascita del Bambino Gesù sarà raffigurato all’interno di una capanna allestita con un giardino d’abeti. Inserita nelle attrattive a firma l’Accento anche Piazza Almerici che vedrà, come ormai da tradizione, l’accensione

Sabato 23 novembre di una particolare scenografia. Inoltre sabato 30 novembre la giornata sarà dedicata agli Artisti da Strada tra giocolieri e saltimbanco. Sabato 7 dicembre le note delle melodie di Natale più famose riecheggeranno per le vie del centro per opera della Band dei Babbi Natale. Sabato 14 dicembre si esibiranno gli alunni della Scuola di musica cesenate Chorus Ioma, mentre domenica 15 suggestive animazioni luminose itineranti creeranno una atmosefera davvero particolare.

Non mancherà anche quest’anno l’atteso Presepe vivente rappresentato giovedì 19 dicembre lungo le vie del centro a cura della Fondazione del Sacro Cuore. Non è Natale se non si vive per qualche ora l’atmosfera gioiosa che solo un coro gospel può creare. Ed ecco che sabato 21 dicembre con l’avvicinarsi delle feste religiose il coro “Joy Gospel Choir” interpreterà decine di intramontabili brani natalizi, mentre in Piazza Almerici ci saranno simpatici Babbi Natale in Vespa a cura del Vespa Club Cesena. Domenica 22 dicembre torna la street Band dei Babbi Natale. Il 6 gennaio il centro storico sarà sotto il controllo della Befana che, in compagnia della cantante Claudia Cieli, delizierà gli amanti del jazz e del pop in cerca di bambini cui offrire i suoi dolcetti.

Anche quest’anno, a partire da sabato 7 dicembre l'Associazione Culturale Presepi Famiglia Gualtieri, in collaborazione con il Comune di Cesena, all’interno della Galleria Ex Pescheria, in Piazza Almerici, allestirà il Presepe meccanico che, con i suoi 110 mq, si colloca fra i più grandi Presepi meccanici d'Italia.

Dal 29 novembre al 6 gennaio anche la Rocca Malatestiana darà luogo a una serie di iniziative che accompagneranno i cesenati, e i visitatori, tra le festività natalizie e quelle del Capodanno, partendo dalla fine di novembre e dalla vigilia della ricorrenza dell’Immacolata (8 dicembre) fino all’Epifania (6 gennaio). Dalle “Domeniche in Rocca” ai “Racconti sotto l’albero”, da “Rocca in Sound” alle “Cene con l’Autore” e “Degustando… la Romagna”, attraversando storie animate, suggestioni, ispirazioni e filastrocche, fino alle visite guidate tematiche alla scoperta delle bellezze storiche e monumentali della Rocca Malatestiana.

Momenti per i più piccoli e per tutta la famiglia sono previsti alla Biblioteca Malatestiana. Si inizia giovedì 19 dicembre alle 17 con il Canto di Natale di Topolino e la lettura animata con il Kamishibai, piccolo teatro in legno di tradizione giapponese. Venerdì 20 dicembre alle 17 torna l’Angolino dei racconti – speciale Natale, domenica 22 invece, sempre alle 17, spazio al laboratorio The Christmas Alphabet dal libro di Robert Sabuda. I più piccoli saranno deliziati da tanti altri momenti festosi che si inseriscono nella rassegna natalizia “Parole d’inverno”. Il 6 gennaio i bambini sempre in Biblioteca Malatestiana potranno creare la propria Befana: ogni partecipante avrà a disposizione una serie di materiali di riuso per creare la propria Befana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le stelline illuminate aprono il Natale, da Piazza della Libertà al presepe meccanico

CesenaToday è in caricamento