Le migliori tesi discusse al Campus, al giovane dottore il premio "Leonardo Melandri"

Francesco Tortora si è laureato nel corso di Laurea Magistrale "Neuroscienze e Riabilitazione neuropsicologica", al Campus cesenate

Consegnato giovedì, al Campus universitario di Cesena, il premio "Leonardo Melandri" a Francesco Tortora. Il riconoscimento viene assegnato ogni anno dall'Associazione Centro Studi "Leonardo Melandri”  agli autori delle migliori tesi di laurea magistrale, discusse nei Campus di Cesena e Forlì,  sempre con una votazione non inferiore a 110/110.

Erano presenti alla consegna del premio il Presidente del Campus di Cesena, prof. Massimo Cicognani ed il Prorettore Vicario, prof. Mirko Degli Esposti,  il Vescovo di Cesena - Sarsina, mons. Douglas Regattieri ed, in rappresentanza  Centro Studi "Leonardo Melandri", il  dottor Matteo Micucci e la professoressa Ines Briganti.

Francesco Tortora si è laureato nel corso di Laurea Magistrale "Neuroscienze e Riabilitazione neuropsicologica", presso il Campus di Cesena nel 2018, con una tesi sulla " Modulazione delle memorie di paura durante il riconsolidamento: uno studio di stimolazione cerebrale non invasiva", conseguendo la votazione di 110/110 e lode. Relatore il prof. Giuseppe di Pellegrino.

 La motivazione del conferimento del premio Melandri  al vincitore Francesco Tortora è stata : “La Commissione ha ritenuto di attribuire il punteggio più alto al dott. Tortora Francesco per l’elevata originalità del lavoro svolto e per l’ampiamente soddisfacente completezza di trattazione degli argomenti e dei risultati. La tesi identifica un meccanismo nervoso alla base del riconsolidamento di memorie avversive e apre alla possibilità di sviluppare innovativi metodi di stimolazione celebrale non invasiva per affrontare memorie traumatiche.”

"Sono davvero onorato per il prestigioso riconoscimento ricevuto - ha dichiarato il dottor Tortora - che è frutto anche del lavoro svolto nel Centro di studi e ricerche di neuroscienze cognitive del dipartimento di Psicologia del campus di Cesena, diretto dal prof. Giuseppe di Pellegrino. Premi come questo rappresentano per gli studenti un importante incentivo a fare sempre meglio. Oggetto della mia tesi è stato il tentativo di ridurre l'impatto negativo di memorie emozionali negative, precedentemente apprese, stimolando specifiche aree del cervello, attraverso la stimolazione magnetica transcranica, una tecnica che permette di stimolare il cervello umano assolutamente in modo non invasivo e sicuro".

 "Lo studio  - spiega il prof. Giuseppe di Pellegrino, relatore della tesi e direttore del Centro studi e ricerche in Neuroscienze cognitive di Cesena -  getta luce sui meccanismi della memoria di esperienze negative e potrebbe avere implicazioni per lo sviluppo futuro di nuovi approcci per affrontare memorie traumatiche"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"ll lavoro di tesi del dott Tortora  -aggiunge il prof. Alessio Avenanti, direttore della laurea magistrale in Neuroscienze e riabilitazione neuropsicologica - dimostra l'elevata qualità della formazione e della ricerca presso il Dipartimento di Psicologia e rappresenta non solo un passo avanti nelle conoscenze sul funzionamento del cervello, ma potrà migliorare in futuro la terapia delle malattie che lo colpiscono"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento