Le ultime parole famose, "Latina in serie A": gaffe a caratteri cubitali sul Messaggero

E' proprio il caso di dire "Le ultime parole famose". Sarà ricordata come una delle più grosse gaffe della storia del calcio quella che è stata pubblicata sull'edizione di oggi, giovedì, sul Messaggero, il giornale più importante del Lazio

Le pubblicità sbagliate citate da "L'Ultima ribattuta"

E' proprio il caso di dire “Le ultime parole famose”. Sarà ricordata come una delle più grosse gaffe della storia del calcio quella che è stata pubblicata sull'edizione di oggi, giovedì, sul Messaggero, il giornale più importante del Lazio. Nelle pagine locali di Latina, infatti, - segnala il sito internet "L'ultima ribattuta" - sono comparse due inserzioni pubblicitarie che celebravano l'ascesa in A della squadra di casa. Promozione che, tuttavia, non c'è stata, come è ormai ampiamente noto, essendo stata accalappiata dal Cesena. E così gli abitanti di Latina comprando il giornale hanno avuto un gusto ancora più amaro nel loro risveglio dopo la serata della sconfitta.

Cosa abbia determinato l'errore è facilmente ipotizzabile: la pubblicità è stata caricata per essere al massimo tempestivi con i complimenti alla squadra e agli sponsor. Probabilmente, visto che ancora fino alle 21,30 circa il risultato in campo decretava che in A c'era il Latina le due inserzioni sono rimaste al loro posto. Poi, però, quando il Cesena ha ribaltato il risultato nel secondo tempo, nello sconforto generale, le due pubblicità sono andate in stampa come se niente fosse.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una inserzione riporta tutta la squadra sorridente nella posa di rito con una mega lettera A, mentre la seconda rende omaggio ad uno sponsor sempre con tutte le A maiuscole. Ma l'unica A maiuscola di mercoledì sera alla fine poteva essere solo quella del 'CesenA'. Magari per il Latina conveniva non correre troppo, dal momento che al Cesena bastava un pareggio per vincere e quindi sulla carte restava la favorita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento