Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

La futura rete Man del Comune sarà affidata ad "Energie per la città"

Il futuro sistema di video sorveglianza, con la grande rete telematica Man che abbraccerà la città di Cesena sarà gestita dalla società comunale 'Energie per la città'.

Il futuro sistema di video sorveglianza, con la grande rete telematica Man che abbraccerà la città di Cesena sarà gestita dalla società comunale 'Energie per la città'. Lo ha spiegato il vicesindaco Carlo Battistini giovedì pomeriggio durante il Consiglio comunale all’interpellanza del consigliere Gilberto Zoffoli (Gruppo Misto)  in merito alla gestione tecnica della rete MAN, affidata a Energie per la città. Per Battistini “la rete MAN sta assumendo ed assumerà una valenza rilevante in termini di complessità tecnica e gestionale. Energie per la Città essendo la docietà in house costituita proprio per ricevere affidamenti dal docio è stata a suo tempo costituita per la gestione e la manutenzione di impianti tecnologici negli edifici pubblici e nelle aree pubbliche: la rete Man può rientrare fra le attività già oggetto di affidamento costituendone un ampliamento”. Questo avverrà tramite un'estensione della convenzione già in essere tra Comune ed 'Energie per la città”. 

Ed infine Battistini: “Tale scelta è il risultato di un’analisi organizzativa condotta che ha evidenziato come, a seguito del pensionamento, a far data dal 01/02/2018, del Funzionario del Servizio Impianti Elettrici ed Illuminazione Pubblica che specializzato, all’interno dell’ufficio tecnico comunale non è più presente una figura qualificata. Anche con la sostituzione del funzionario, tuttavia, l’ampliamento dell’attività avrebbe reso necessario potenziare in modo stabile con figure specialistiche la struttura di riferimento; la valutazione dei limiti alle assunzioni del comune  e la considerazione della presenza, invece, in Energie per la città, di professionalità già formate e con una specializzazione elevata, ha fatto propendere per la gestione esterna di tale attività. In esecuzione alla determinazione dirigenziale n. 32/2018 del 11/01/2018 il 23 febbraio 2018 verrà stipulata una convenzione integrativa alla convenzione del 04/11/2011, che prevede l’affidamento dei servizi tecnici relativi alla nuova rete MAN, agli impianti di videosorveglianza già esistenti, al controllo sulla gestione dell’illuminazione pubblica, sull’ impiantistica elettrica e speciale a servizio dei cimiteri e di altri edifici pubblici,  per un periodo di 6 anni, per un importo annuo complessivo di euro 111.965 di cui euro 74.500 per la gestione della Man e della videosorveglianza, euro 31.636,00 per il controllo tecnico sulla pubblica illuminazione ed euro 5.829 per il controllo tecnico sull’impiantistica nei cimiteri”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La futura rete Man del Comune sarà affidata ad "Energie per la città"

CesenaToday è in caricamento