menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La camminata solidale per dire “Basta alla violenza sulle donne” diventa social

Il Centro Donna di Cesenatico ha pensato di celebrare il 25 novembre in un modo differente dagli anni precedenti, ma non meno significativo

In seguito all'ultimo Dpcm e all'entrata dell'Emilia-Romagna all'interno della Zona Arancione, la consueta camminata per dire basta alla violenza sulle donne organizzata dal Comune di Cesenatico non potrà esserci. Il messaggio di solidarietà, però, non può e non deve fermarsi è così l’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Cesenatico ha deciso di trasformare l’evento e farlo diventare social. Ogni persona è chiamata a ideare il tragitto della sua personale camminata  per le vie di Cesenatico e a pubblicare sui social una foto o un breve video taggando "Centro Donna Cesenatico". Il materiale raccolto sarà pubblicato e condiviso per dare forza a chi non l'ha trovata, anche se a distanza. 

“Il 25 novembre è una giornata molto importante a cui tengo come assessore del Comune di Cesenatico e come cittadina. Ovviamente quest’anno è tutto più complicato ma abbiamo pensato di mantenere la nostra tradizionale camminata, spostandola sui social. Ognuno potrà camminare e condividere il suo gesto con tutti: anche attraverso uno schermo si può dare forza a chi non l’ha ancora trovata”, le parole dell’Assessore Gaia Morara. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento