"L’Azienda Usl di Cesena chiude in pareggio il bilancio 2012"

"E’ stato approvato questa mattina dalla Conferenza Territoriale Sanitaria e Sociale il bilancio di esercizio 2012 dell’Ausl di Cesena che chiude con un risultato di gestione decisamente favorevole"

Il Bilancio 2012 dell’Azienda Usl di Cesena chiude con un risultato di gestione decisamente favorevole. Martedì mattina a Palazzo Comunale la Conferenza Territoriale Sanitaria e Sociale presieduta dal Sindaco di Cesena Paolo Lucchi e composta dai 15 Comuni del comprensorio dell’Azienda Usl di Cesena, oltre che dall’amministrazione della Provincia di Forlì- Cesena, ha approvato il Bilancio di Esercizio 2012 che "attesta un sostanziale pareggio di bilancio ed il raggiungimento dell’obiettivo economico assegnato all’Azienda sanitaria cesenate dalla Regione".

Presenti alla seduta, accanto al Presidente  Lucchi, l’Assessore alle Politiche per il Benessere dei Cittadini Simona Benedetti, i sindaci Oscar Graziani di Mercato Saraceno, Franco Cedioli di Roncofreddo, Elena Battistini di Savignano sul Rubicone, Guido Guidi di Verghereto e gli assessori Claudio Valbonesi di Bagno di Romagna,  Massimiliano Maestri di Gambettola, Vincenzo Pollini di Montiano, Angela Benedetti di San Mauro Pascoli e Odo Rocchi di Sogliano sul Rubicone.

Ai Sindaci e agli Assessori presenti sono state illustrate le risultanze dell’esercizio 2012: dai documenti contabili il bilancio, redatto per la prima volta secondo regole civilistiche, rispetta la condizione di equilibrio economico finanziario, così come definita a livello nazionale. Si tratta di un pareggio reale; infatti, il risultato di esercizio 2012 è pari ad € 21.154, in un anno in cui il finanziamento per quota capitaria si è ridotto rispetto al 2011 ed in un quadro di costante riduzione delle risorse a disposizione delle aziende sanitarie, derivante dalle politiche di governo e dalla congiuntura economica nazionale.

“In un momento così difficile – sottolinea il Sindaco Paolo Lucchi, Presidente della Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria cesenate – la chiusura in attivo del bilancio della nostra Asl è particolarmente significativa.  Nel 2012 abbiamo raggiunto l’obiettivo di mantenere la qualità dei nostri servizi sanitari, sia ospedalieri che territoriali, portando avanti il programma di innovazione tecnologica e strutturale. Un risultato positivo che conferma la nostra costante attenzione alla sanità locale, a dispetto della crisi e dei tagli nazionali alle risorse”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il merito del positivo risultato raggiunto – afferma il Direttore Generale dell’Azienda Usl Franco Falcini – è principalmente dei professionisti, di tutto il personale che si è impegnato in un miglioramento dell’efficienza e del controllo del budget e di una politica aziendale di razionalizzazione e di risparmi che ha consentito in questi anni di rispettare il budget senza ridurre i servizi ai cittadini. “In particolare, - continua il dott. Franco Falcini –  il governo dei risultati economici si è potuto giocare principalmente sugli acquisti dei beni sanitari, sull’attento controllo dei budget per i beni di consumo, sulla spesa farmaceutica, sul miglioramento dell’appropriatezza prescrittiva di farmaci ed esami diagnostici, sulla riduzione del turn over del personale nonché integrazione operativa di servizi affini in Area Vasta Romagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento