Cronaca

L'associazione critica l'incontro: "Inaccettabile concedere spazio pubblico a queste ideologie"

Romagna Migrante critica sull'incontro pubblico che vedrà tra i relatori Don Curzo Nitoglia "prete negazionista"

Venerdì l'associazione culturale e ricreativa Eliseo Art Lab ospiterà un incontro pubblico dal titolo "L'Europa al bivio: Quale futuro per le giovani generazioni?", che si terrà alla Sala Emilio Pi, proprio sopra lo storico Cinema Eliseo di Cesena. 

Interverrano come relatori il giornalista Maurizio Blondet e don Curzio Nitoglia, introdotti e moderati da Paolo Sensini," analizzando una serie di questioni cruciali come Piano Kalergi, sostituzione etnica, caos economico“.

Molto critica sull'opportunità dell'evento l'associazione Romagna Migrante: "Abbiamo appreso, con non poco stupore, che Eliseo Art Lab ospiterà un incontro pubblico con ospiti di dubbio calibro come Don Curzo Nitoglia, prete negazionista. Ci sembra inaccettabile concedere uno spazio pubblico a queste ideologie".

"Troviamo dunque inefficace - prosegue l'associazione - l'introduzione del codice antifascista per l'uso degli spazi pubblici, voluto dalla scorsa giunta, in quanto non si verifichino poi i messaggi trasmessi in questi tipi di incontri.  Chiediamo al Sindaco e alle autorità competenti di prendere una posizione chiara ed efficace e di vigilare queste infiltrazioni neofasciste nella nostra città".

Eliseo Art Lab fa sapere dal canto suo che offrirà uno spazio libero per esprimere le diverse opinioni, monitorando il dibattito che si svolgerà venerdì sera nella sala Emilio pi, sopra lo storico cinema Eliseo.

"L'associazione che organizza l'evento è apartitica"

L'associazione "Un'altra storia" sottolinea che "Il relatore Dott. Paolo Sensini e l'associazione promotrice dell'evento sono apartitici, non sono collegati ad alcun partito politico non hanno alcuna relazione ne con Forza Nuova ne con Casa Pound ne con qualsivoglia parte politica; il relatore Dott. Paolo Sensini e l'associazione promotrice dell'evento non hanno alcuna ispirazione fascista o neofascista".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'associazione critica l'incontro: "Inaccettabile concedere spazio pubblico a queste ideologie"

CesenaToday è in caricamento