Tir si schianta contro un mezzo del cantiere: ancora brividi in galleria in E45

E' così è stato anche mercoledì mattina quando un autoarticolato intorno alle 9,30 si è schiantato in galleria contro un furgone di una ditta impegnata nei lavori stradali

Ancora un incidente in una galleria dell'E45. Dopo il maxi-rogo con ben tre camion andati a fuoco nella galleria di Monte Coronaro, quella del passo, il 23 aprile scorso, si stanno ripetendo altri episodi di grande pericolo in galleria, e spesso ne sono vittime gli addetti impegnati nei lavori di rifacimento della superstrada che ormai interessano tutto il suo percorso in Romagna, Toscana e Umbria. E' così è stato anche mercoledì mattina quando un autoarticolato intorno alle 9,30 si è schiantato in galleria contro un furgone di una ditta impegnata nei lavori stradali lungo l'E45, in prossimità di un cantiere. E' accaduto nella lunga galleria di Quarto, in direzione Ravenna. 

Solo due settimane fa, nella galleria “gemella” della carreggiata sud si è verificato alla stessa ora un altro incidente da brivido, con un'autovettura con due coniugi a bordo che si è schiantata contro la parete della galleria. Nell'incidente di oggi non si registrano per fortuna feriti. Sul posto si è portata la Polizia Stradale di Bagno di Romagna che ha chiuso la galleria per permettere i soccorsi. Sul posto anche i vigili del fuoco, che hanno ripristinato le condizioni di sicurezza e la percorribilità della galleria, una volta rimossi i mezzi. E' stato anche ripristinata un'apparecchiatura antincendio danneggiata dall'incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento