menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Cinque incendi in una notte e in 2 chilometri: scattano le indagini per trovare il piromane

Che la mano dei roghi sia dolosa è ormai certo per la Forestale: l'orario notturno e la forte concentrazione di inneschi a poche centinaia di metri l'uno dall'altro, massimo due chilometri, fa propendere per l'azione volontaria di qualcuno

Gli esperti del Corpo Forestale dello Stato sono al lavoro con i rilievi scientifici per trovare tracce che portino al piromane che nella nottata tra sabato e domenica ha appiccato 5 incendi nel giro di pochi chilometri nel territorio di Ginestreto, nel comune di Sogliano. Che la mano dei roghi sia dolosa è ormai certo per la Forestale: l’orario notturno e la forte concentrazione di inneschi a poche centinaia di metri l’uno dall’altro, massimo due chilometri, fa propendere per l’azione volontaria di qualcuno.

Al momento non sarebbero emersi elementi specifici, come resti di inneschi, taniche etc, ma le indagini sono ancora ad una fase iniziale. Gli incendi hanno bruciato in tutto alcuni ettari di bosco, calanchi e campi coltivati, in zone anche impervie da raggiungere. L’azione di spegnimento dei vigili del fuoco è stata facilitata dalla notte e dalle sue temperature più contenute, tanto che domenica mattina gli incendi erano già tutti spenti.


A favorire i roghi determinante è la situazione ambientale: caldo torrido, assenza di sostanziali precipitazioni nelle ultime settimane e da ultimo, un vento piuttosto intenso. Dal momento che si prevede il permanere di tale situazione è stato rafforzato il dispositivo di controllo anti-incendi boschivi da parte della Forestale e della Protezione Civile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento