menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il suo pitbull morsicò al volto una donna, lui prese il cane e scappò: trovato grazie alle telecamere

Fingendo di riportare il cane in macchina e promettendo di tornare subito, lui e la sua accompagnatrice invece si dileguarono senza lasciare i loro dati, lasciando sola la vittima

E' stato trovato il proptietario del cane pitbull che lo scorso 11 agosto aveva aggredito una passante. Fingendo di riportare il cane in macchina e promettendo di tornare subito, lui e la sua accompagnatrice invece si dileguarono senza lasciare i loro dati, lasciando sola la vittima, morsicata al volto. 

L'episodio si verificò nella mattina dell'11 agosto: una cittadina ucraina di 64 anni nella tarda mattinata, mentre attraversava il parco pubblico "Madre Teresa di Calcutta" di Longiano venne morsa al volto da un cane di razza pitbull di colore bianco, privo di guinzaglio e museruola. Nell’immediatezza, una coppia di giovani aveva richiamato il cane e detto alla donna che, dopo aver assicurato l’animale a bordo dell’autovettura, l’avrebbero accompagnata al pronto soccorso. Tuttavia, si sono allontanati dal luogo, facendo perdere le loro tracce. La donna ferita fu  costretta ad andare autonomamente al “Bufalini” di Cesena, dove vennestata medicata e dimessa con la prognosi di sette giorni.

Ricevuta la denuncia, i militari della stazione carabinieri di Longiano hanno avviato immediatamente i primi accertamenti e, attraverso la visione delle immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza comunale, sono riusciti a identificare il soggetto proprietario del cane, un ventiduenne longianese, e la sua accompagnatrice. L’uomo, alla luce di quanto acclarato, è stato denunciato per lesioni personali, omissione di soccorso e omessa custodia di animali.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento