Cronaca Cesenatico

Il cantiere navale ha sfornato l'ultima creatura: la 'Sciara del Fuoco' porterà i turisti alle isole Eolie

"Le barche dei Cantieri Navali Foschi sono opere uniche e sono tutte numerate", scrive Gozzoli che presenta l'ultima creatura

E' il sindaco Gozzoli con un post su Facebook ad accendere i riflettori su un'eccellenza di Cesenatico e della Romagna, che dal lontano 1969 sforna traghetti e trasporto passeggeri in legno, giganti del mare che arrivano fino a 40 metri di lunghezza.

"Le barche dei Cantieri Navali Foschi sono opere uniche e sono tutte numerate", scrive Gozzoli che presenta l'ultima creatura: "La Sciara del Fuoco, é la numero 88 e Ulisse e Andrea ci hanno lavorato per oltre due anni. L’ho vista “crescere” tutte le volte in cui sono andato a trovarlo e oggi é stato emozionante vederla pronta". La barca è lunga 33 metri e larga 7 con circa 400 posti, trasporterà i turisti alle isole Eolie. "Ora andrà ai Cantieri Marconi per alcune lavorazioni poi verrà messa in acqua ai primi di marzo prima di raggiungere Vibo Marina dove farà servizio verso le Isole Eolie", scrive il sindaco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cantiere navale ha sfornato l'ultima creatura: la 'Sciara del Fuoco' porterà i turisti alle isole Eolie
CesenaToday è in caricamento