La polizia rispedisce a casa un gruppo di venditori di santini e immagini del Papa

Un gruppo di venditori specializzati in immaginette sacre rispediti fuori provincia dalla Polizia. "Vuoi l'immagine del Papa o il santino di Padre Pio? Fai un'offerta per una onlus": era più o meno questa la solfa

Un gruppo di venditori specializzati in immaginette sacre rispediti fuori provincia dalla Polizia. “Vuoi l'immagine del Papa o il santino di Padre Pio? Fai un'offerta per una onlus”: era più o meno questa la solfa con cui si presentavano in abitazioni private o per strada. In sé forse fastidioso, ma niente di male. Ma ad un controllo attento degli agenti è emerso che ben 4 del gruppo, circa una decina di persone, avevano segnalazioni specifiche per furti e truffe. Abbastanza per non fidarsi.

Gli agenti del Commissariato di Cesena si sono presentati in un hotel del comune di Longiano, da dove è pervenuta la segnalazione che lì alloggiava un soggetto colpito da foglio di via. Gli albergatori, infatti, registrando i documenti di chi soggiorna, inviano in modo automatico le informazioni ad un “cervellone” della polizia, che fa accendere la spia rossa se qualcuno è già noto alle forze dell'ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La polizia ha bloccato il gruppo dei venditori mentre si accingeva a salire su un furgone, effettuando un controllo. Si tratta di un gruppo di italiani, provenienti dal Piemonte di età variabili tra i 18 e i 37 anni. Gli stessi hanno confermato di trovarsi in zona per proporre il “solito” commercio di santini e immaginette sacre. Tuttavia, essendo assieme persone con pendenze penali varie, la Polizia ha eseguito il foglio di via già in atto e richiesto all'Autorità l'emissione di altri tre ordini di allontanamento dal territorio di Forlì-Cesena. Capita spesso che gruppi simili a questi possano essere compoati da possibili finti volontari di onlus e approfittino della buona fede delle persone per intrufolarsi nelle case e commettere piccoli furti. Per questo, a scopo di precauzione, la polizia li ha mandati via.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Cresce la curva dei contagi, "focolaio" in un caseificio. Il Covid torna ad uccidere nel Cesenate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento