Gli strappano di mano mille euro con il trucco dello specchietto

I truffaldini dello specchietto colpiscono, e non poco, anche a Cesena. Negli ultimi giorni una coppia di truffatori ha messo a segno diversi colpi con il trucchetto dello specchietto o con quello della bicicletta. Il caso più ecclatante è stato a Gattolino dove in due hanno atteso un anziano fuori dalla banca. E hanno fatto bingo

I truffaldini dello specchietto colpiscono, e non poco, anche a Cesena. Negli ultimi giorni una coppia di truffatori ha messo a segno diversi colpi con il trucchetto dello specchietto o con quello della bicicletta. Il caso più ecclatante è stato a Gattolino dove in due hanno atteso un anziano fuori dalla banca. E hanno fatto bingo.

Il trucchetto è sempre lo stesso: la loro vettura ha finto di toccare quella dell'anziano che era appena salito sulla vettura dopo essere passato in banca. La scusa è sempre la stessa: nell'urto si è rotto lo specchietto (che in realtà era già a penzoloni) così i duehanno proposto di risolvere la questione facendosi consegnare 100 euro. Ma l'incauto, invece di allertare le forze dell'ordine, ha estratto la mazzetta di denaro per selezionare le banconote. Alla vista del malloppo i due truffatori hanno fatto il jackpot strappandogli mille euro dalle mani. La vittima per paura di ritorsioni non ha fatto denuncia.

Segnalati atri due casi vicino al centro per l'impiego di Cesena. Qui invece sono entrati in azione uno per volta. Come già successo a Cesenatico nei giorni scorsi hanno utilizzato la tecnica della finta caduta in bicicletta. Nella messa in scena il truffatore finge di essersi rotto un paio di scarpe nuove e chiede un risarcimento di un centinaio di euro. Le vittime prescelte sono sempre gli anziani; uno di questi è stato accompagnato fino al bancomat dove ha prelevato 150 euro. Nel secondo dei casi la vittima ne ha sborsati 100. Secondo le testimonianze i truffatori sono un paio di ragazzi con accento meridionale. In questi casi ce la si può cavare con molto meno: telefonando alle forze dell'ordine.

Truffe simili sono state avvistate anche a Ponte Pietra, all'IperCoop Lungo Savio, lungo la via Cesenatico. Si raccomanda quindi massima prudenza e di allertare subito le forze dell'ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento