Giostra danneggiata, i Carabinieri indagano: nei guai finiscono quattro ragazzini

I Carabinieri, al termine di un'attività investigativa, hanno indagato a piede libero per danneggiamento aggravato in concorso quattro ragazzini

Individuati i responsabili del danneggiamento della giostra per bambini "Salto trampolino", in Piazza Pertini a Gambettola. I Carabinieri, al termine di un'attività investigativa, hanno indagato a piede libero per danneggiamento aggravato in concorso una quindicenne, italiana, una coetanea, rumena, un marocchino ed un italiano, quattordicenni, tutti residenti a Gambettola. L'episodio in questione si è verificato il 15 dicembre scorso. Secondo quanto appurato dagli investigatori, il 14enne italiano avrebbe anche minacciato il figlio della titolare della giostra. Il danno subìto dall'attrazione è stato quantificato in 500 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

Torna su
CesenaToday è in caricamento