menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Roberto Sanulli

Il sindaco Roberto Sanulli

Gambettola ricorda Luciano Lama con una serata al teatro comunale

Durante la serata verranno proiettati filmati che ricordano la vita di Lama, in particolare quelli inerenti la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria, che si tenne il 9 marzo 1985 nella sala del cinema Metropol, gremita di gambettolesi

"Immagini e ricordi di Luciano Lama". Con questo titolo, a 20 anni dalla morte avvenuta a Roma il 31 maggio 1996, l’omonima Associazione presieduta da Valter Bielli e  l’amministrazione  comunale di Gambettola, realizzano un incontro pubblico per ricordare Luciano Lama nella preziosa cornice del teatro comunale. Alla serata, che si terrà lunedì alle ore 20.30, interverranno la senatrice Valeria Fedeli, vice presidente del Senato e Carlo De Maria, direttore Istituto Storico della Resistenza e della Storia Contemporanea.

Sarà il sindaco Roberto Sanulli a portare il saluto dell’amministrazione comunale e di tutta la comunità gambettolese che avrà occasione di incontrarsi e di ricordare assieme l’onorevole nonché sindacalista che ha avuto i natali proprio a Gambettola.  Nato a Gambettola il 14 ottobre 1921, Lama è stato comandante partigiano durante la Lotta di Liberazione; dopo la guerra ha iniziato la sua esperienza all’interno della Camera del Lavoro di Forlì, diventando Segretario Generale della CGIL nel 1970, incarico ricoperto fino al 1986. E’ stato più volte eletto in Parlamento, ricoprendo la carica di Vice presidente del Senato. 

“L’incontro pubblico del 9 maggio – dichiara Sanulli – è un’occasione molto importante per la nostra comunità, ospiteremo la senatrice Fedeli, una delle massime cariche della Repubblica che ricorderà Luciano Lama al quale nel 1985 la giunta guidata da Diana Venturi e il Consiglio comunale, con voto unanime di tutti i gruppi consiliari, Pci, Democrazia Cristiana, Psi e Pri, conferirono la cittadinanza onoraria”.

Durante la serata verranno proiettati filmati che ricordano la vita di Lama, in particolare quelli inerenti la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria, che si tenne il 9 marzo 1985 nella sala del cinema Metropol, gremita di gambettolesi. “Invito pertanto i gambettolesi a partecipare alla serata – conclude il sindaco – un momento importante per rivivere la storia, per immagini e ricordi, del nostro paese e per riscoprire la vita e l’impegno politico del nostro concittadino Lama”. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento