Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca

Al ladro di rame sui binari l'accusa di attentato alla sicurezza dei trasporti

Si susseguono da una decina di giorni furti di rame nel Cesenate. Nel mirino dei malviventi sono finiti i cimiteri di Diegaro, Martorano, San Vittore e San Mauro in Valle

Si susseguono da una decina di giorni furti di rame nel Cesenate. Nel mirino dei malviventi sono finiti i cimiteri di Diegaro, Martorano, San Vittore e San Mauro in Valle, ripuliti di pluviali, grondaie e lastre composti dal pregiato metallo. I tecnici del Comune sono al lavoro per verificare l'ammontare dei danni. Nel frattempo è stato condannato a 15 mesi di reclusione (pena sospesa con obbligo di firma) il ladro di rame lungo i binari della linea ferroviaria Bologna-Rimini.

Si tratta di un 37enne di Chieti, da anni residente a Gambettola, acciuffato mercoledì mattina dal cavalcavia di Ruffio dagli agenti della Polizia Ferroviaria e dai Carabinieri. L'accusa è di furto aggravato di rame e attentato alla sicurezza dei trasporti. Prima di esser acciuffato si era impossessato di 25 chili di rame.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al ladro di rame sui binari l'accusa di attentato alla sicurezza dei trasporti
CesenaToday è in caricamento