Serie di furti nelle abitazioni in orario serale: rubati anche fucili da caccia

Con l'ora solare si è assistito ad un intensificazione dei furti nelle abitazioni tra il tardo pomeriggio e la prima serata

Ancora una notte di furti nel forese cesenate. Con l'ora solare si è assistito ad un intensificazione dei furti nelle abitazioni tra il tardo pomeriggio e la prima serata. Con il calare delle tenebre i "soliti ignoti" hanno colpito a Diegaro e nella vallata del Savio. In una circostanza, in via Della Liberazione a Mercato Saraceno, sono stati rubati anche dei fucili da caccia, che si trovavano custoditi all'interno di una cassaforte. I malviventi, forse sempre gli stessi, hanno inoltre rubato le targhe da un'auto in sosta sulla pubblica via per garantirsi la fuga a bordo di una berlina scura, a quanto pare un'Audi A3, come riportato nella pagina Facebook "MercatoSicura". I malcapitati non hanno potuto fare altro che sporgere denuncia alle forze dell'ordine. A Diegaro, invece, i ladri hanno forzato una finestra, facendo man bassa di preziosi. I proprietari erano fuori a cena: non appena è scattato l'allarme sono rincasati, ma i malviventi sono riusciti a dileguarsi a bordo di una vettura recuperata poco dopo dalle forze dell’ordine. Un altro furto é stato segnalato sulla pagina di "CesenaSicura" venerdì sera in un'abitazione in corso Cavour, zona hotel Casali: i ladri hanno colpito dopo aver danneggiato due infissi, mettendo poi tutto a soqquadro e cercato di sassinare anche una cassaforte. Tuttavia sono stati disturbati dai vicini del piano superiore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento