menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto archivio

foto archivio

Spaccata in azienda e "topi d'appartamento" in azione, una notte di terrore a Savignano

I malviventi sono entrati in azione alla Tecnosald sfondando la vetrata con un furgone. Furti anche in un appartamento

Una notte movimentata quella tra martedì e mercoledì a Savignano, erano circa le due e mezza quando i ladri sono entrati in azione nell'azienda Tecnosald Adriatica. Per la spaccata notturna è stato utilizzato un furgone che ha fatto da "ariete" sfondando la vetrata. I malviventi hanno portato via principalmente macchine utensili professionali quali avvitatori, martelli demolitori e saldatrici di vario genere. Un brutto colpo per i titolari che denunciano un danno di circa 20mila euro, più i danni causati alla vetrata. Non appena è suonato l'allarme i ladri si sono dati alla fuga. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Cesenatico.

Due notti fa invece era stato il turno di un appartamento della zona di via Selbelle. Una banda, a quanto pare ben organizzata, intorno alle tre, ha forzato la porta blindata e ha fatto irruzione nell'appartamento. I malviventi sono stati abili a non svegliare i tre cani dei proprietari di casa. Molto ingente il bottino, visto che i ladri, almeno due, hanno portato via un Rolex del valore di diverse migliaia di euro oltre che il denaro trovato in una borsa. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che non escludono possa trattarsi di una banda specializzata in furti in abitazione. Le notizie sono riportate dalla stampa in edicola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento