Cronaca Cesenatico

Ferragosto a Cesenatico, i controlli della Polizia: sedata una furiosa lite tra turisti per motivi stradali

Un Ferragosto tutto sommato tranquillo a Cesenatico, fatta eccezione per una lite nata per motivi stradali, in cui il personale del Posto di Polizia è dovuto intervenire per placare i bollenti spiriti

Un Ferragosto tutto sommato tranquillo a Cesenatico, fatta eccezione per una lite nata per motivi stradali, in cui il personale del Posto di Polizia è dovuto intervenire per placare i bollenti spiriti.

Nelle giornate di venerdì sabato e domenica, il Posto di Polizia dei Cesenatico, al comando del Sostituto Commissario Coordinatore Paolo Di Masi, ha impiegato 18 agenti per svolgere 9 pattuglie con autovetture con i colori di istituto, mentre 12 sono stati gli uomini in abiti civili con 6 autovetture civetta che in questi ultimi tre giorni hanno svolto servizio di prevenzione e repressione dei reati in genere, in specie di quelli predatori, che hanno monitorato le zone più sensibile per i furti in abitazione e le truffe. 6 sono stati gli agenti impiegati per la frontiera marittima. Attività degli agenti che hanno consentito di identificare oltre 420 soggetti.  

Per quanto riguarda i famosi “gavettoni” che negli anni passati sono stati l’origine di una serie di spiacevoli vicende e liti, quest'anno non si sono registrati episodi di particolare rilevanza e nemmeno le macchine sul territorio sono state allertate per eventi del genere.
Una volante nel pomeriggio di ferragosto è stata costretta ad intervenire in una via della zona centrale di Cesenatico per una accesa lite tra due uomini, poi allargatasi ad altre persone che assistevano all’episodio. La lite, nata come sempre per futili motivi, verosimilmente per una mancata precedenza o perché uno dei due contendenti ostruiva il passaggio all’altro, ha visto contrapposti un ciclista della provincia di Varese di poco meno di quarant’anni ed un pedone della provincia di Modena di circa sessant’anni, forse venuti anche alle mani, con i passanti che hanno preso le parti di uno o dell’altro a seconda di cosa hanno visto o percepito.

Il personale in divisa a faticato non poco a riportare tutti alla calma e dopo l’identificazione degli astanti, tutti sono stati invitati a riprendere le loro faccende.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferragosto a Cesenatico, i controlli della Polizia: sedata una furiosa lite tra turisti per motivi stradali

CesenaToday è in caricamento