menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
FOTO DI REPERTORIO

FOTO DI REPERTORIO

Savignano si prepara all'estate: saranno le associazioni a proporre gli eventi

Potranno quindi presentare richiesta per il contributo proposte come concerti, spettacoli, proiezioni cinematografiche, mostre d'arte e artigianato, percorsi culturali, attività di animazione per bambini e azioni di promozione dei prodotti locali

E' una vera e propria “call for ideas”, una chiamata collettiva a proporre eventi e iniziative per l'estate in città. Per il cartellone eventi estivo l'amministrazione comunale di Savignano lancia un bando che propone a tutte le associazioni di presentare i propri progetti per ottenere un contributo comunale. “Per avere una panoramica completa di ciò che vuole proporre il mondo dell'associazionismo - spiega il sindaco Filippo Giovannini - abbiamo deciso di sperimentare una modalità nuova, ponendo tutte le associazioni sullo stesso piano per mettere a confronto i diversi progetti. Per noi è anche un modo di recepire nuove idee, mettendo in rete le diverse istanze per creare anche nuove collaborazioni”.

Entro lunedì 18 maggio possono quindi concorrere enti, istituzioni e fondazioni, associazioni, comitati, gruppi culturali, ricreativi, volontari, soggetti pubblici e privati, singoli o associati che vogliano proporre eventi senza fine di lucro da realizzare in centro storico nel periodo dall'1 giugno al 30 settembre. Potranno quindi presentare richiesta per il contributo proposte come concerti, spettacoli, proiezioni cinematografiche, mostre d'arte e artigianato, percorsi culturali, attività di animazione per bambini e azioni di promozione dei prodotti locali.

Lo stanziamento per sostenere i microeventi estivi ammonta a quindicimila euro complessivi, che verranno ripartiti sulla base di una graduatoria stilata dall'apposita commissione valutatrice: ogni evento potrà ricevere al massimo mille euro, con un tetto di quattromila euro per le iniziative realizzate nell'arco di più giornate. Il contributo comunale non potrà coprire più dell'80 per cento della spesa sostenuta dagli organizzatori.

“Nell'assegnare i punteggi – l'assessore alla Cultura Maura Pazzaglia - abbiamo scelto di sostenere la capacità di collaborazione fra più soggetti, in un'ottica di rete, e la giovane età dei proponenti. Valutazione positiva anche per chi vorrà valorizzare il patrimonio culturale e artistico di Savignano o dedicherà particolare attenzione al tema del riuso e alla raccolta differenziata”. Info, bando e modulistica sull'home page del sito comunale www.comune.savignano-sul-rubicone.fc.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento