Droga a viados, prostitute e loro clienti: camionista accusato di spacciare in hotel

Nella giornata di venerdì gli investigatori del Commissariato di Cesena, avvalendosi dell'ausilio delle Squadre Mobili della Questura di Forlì-Cesena e di Ravenna, hanno arrestato in flagranza di reato un pregiudicato, camionista di Castrocaro, per detenzione ai fini di spaccio di ben 839 grammi di cocaina

Non solo sesso a pagamento, molti clienti di prostitute e viados richiedono anche l’ “extra”, vale a dire sostanze stupefacenti che rendano ancora più “elettrizzante” l’incontro mercenario. E così, a richiesta, venivano riforniti anche di droga. Un fenomeno stroncato dalla Polizia di Stato, con un’attività specifica del Commissariato di Cesena.

Infatti, nell’ambito dei servizi organizzati nei diversi tavoli tecnici per la prevenzione dell'abusivismo commerciale e della prostituzione lungo la zona rivierasca romagnola, nella giornata di venerdì gli investigatori del Commissariato di Cesena, avvalendosi dell’ausilio delle Squadre Mobili della Questura di Forlì-Cesena e di Ravenna, hanno arrestato in flagranza di reato  un pregiudicato, camionista di Castrocaro,  per detenzione ai fini di spaccio di ben 839 grammi di cocaina.

L’uomo che aveva scelto la stanza di un albergo sull’Adriatica, nel tratto tra Cervia e Cesenatico, come base operativa della propria attività illecita nei fine settimana. In sostanza, secondo le accuse  effettuava un rifornimento sistematico di sostanza stupefacente a prostitute e viados, in attività nel Comune di Cesena. La sostanza sequestrata di valore grezzo pari a 40.000 euro e di valore al dettaglio superiore ai 100.000 euro era nascosta sotto il materasso della camera in uso al camionista. Inoltre veniva ritrovata una bilancia elettronica di precisione, probabilmente utilizzata per lo spaccio nel bauletto della motocicletta di parcheggiata nel cortile della struttura ricettiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 L’attività è in linea con l’impegno del Commissariato di P.S. nel contrastare lo sfruttamento della prostituzione nel comprensorio cesenate che già nel mese di giugno aveva portato al sequestro preventivo di un immobile nel centro cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento