Oltre il 51% la differenziata nei primi 6 mesi

Sale al 51,3% la raccolta differenziata dei primi sei mesi del 2011 nel territorio provinciale di Forlì-Cesena, contro il 48,4% del primo semestre 2010, con una punta del 56,2% a Forlì

Sale al 51,3% la raccolta differenziata dei primi sei mesi del 2011 nel territorio provinciale di Forlì-Cesena, contro il 48,4% del primo semestre 2010, con una punta del 56,2% a Forlì, dove al 31 dicembre 2010 si era raggiunto il 52,1% di raccolta differenziata.  Nel territorio forlivese e cesenate la raccolta differenziata è quindi ampiamente in linea con il resto del Nord Italia che, secondo il Rapporto Rifiuti Ispra 2011, ha raggiunto nel 2009 il 48%, e si colloca notevolmente al di sopra della media nazionale italiana, pari al 33,6%.

Il sistema si basa su 3 pilastri: la raccolta “territoriale”, la raccolta “target” a domicilio, rivolta a quelle utenze che producono determinate categorie di rifiuti destinati a recupero, e le stazioni ecologiche (centri di raccolta) che consentono il conferimento diretto da parte dei cittadini e l’estensione della raccolta differenziata alle diverse filiere di rifiuti urbani.

Sfalci e potature, carta e cartone, organico: sul podio della differenziata . L’incidenza sul totale della differenziata, per quanto riguarda le tipologie di materiale maggiormente raccolte, risulta la seguente: 22,7% carta e cartone , 17,2% sfalci e potature , 16,2% organico , 9,8% legno.  Dal monitoraggio compiuto nel 2010 da Hera, risulta poi che la percentuale complessiva di materia effettivamente recuperata dalle varie filiere di raccolta differenziata (carta e cartone, sfalci e potature, organico, vetro, plastica, metalli), a seguito anche delle lavorazioni di ulteriore selezione post raccolta, supera il 91%,  uno dei valori più alti nel settore a livello nazionale: come dire che circa il 45% dei rifiuti urbani complessivamente raccolti viene recuperato come materia.

Infine va rilevato che la quantità di rifiuti urbani avviata a termovalorizzazione con recupero energetico nel  primo semestre del 2011 ha sfiorato la percentuale del 35%. Sommando tale dato al 45% di materia recuperata si ottiene che l’80% del monte rifiuti urbani è stato recuperato tra materia ed energia.

“I risultati positivi della raccolta differenziata di questi primi sei mesi – commenta Franco Fogacci, Direttore di Hera Forlì-Cesena – confermano l’impegno messo in campo per migliorare quantità e qualità della raccolta differenziata. Ma è importante ricordare che, in linea le direttive europee, i nostri obiettivi non si limitano ad aumentare le percentuali di differenziata, ma guardano anche a diminuire i conferimenti in discarica, a garantire l’effettivo recupero dei materiali e a sensibilizzare i cittadini, in collaborazione con le Amministrazioni locali,alla progressiva riduzione dei rifiuti prodotti.”
 
 
 
 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Cresce la curva dei contagi, "focolaio" in un caseificio. Il Covid torna ad uccidere nel Cesenate

  • Titolare del chiosco e attrice, una cesenate protagonista in tv ai "Soliti ignoti"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento