Di Maio in visita allo stabilimento Arpor, videoconferenza con i vertici Orogel

La visita del Ministro del Lavoro allo stabilimento Arpor di Policoro, che fa parte di Orogel, è stata l'occasione per un collegamento con la sede cesenate

Giovedì, nell’ambito della campagna elettorale per le regionali previste in Basilicata il prossimo maggio, il candidato del Movimento 5 Stelle, Antonio Mattia, accompagnato dal vicepremier e ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, ha fatto visita allo stabilimento Arpor di Policoro, in provincia di Matera, che dal 2008 fa parte del Gruppo Orogel.

Lo stabilimento di proprietà dell'azienda cesenate produce alcune delle referenze più apprezzate del marchio come i Carciofi Tanto Cuore. Con l’occasione della visita del vicepremier, è stato fatto un collegamento in videoconferenza con la sede di Cesena al quale hanno preso parte l’Amministratore Delegato di Orogel, Bruno Piraccini, e il Presidente di Arpor, Maurizio Tortolone, che hanno si sono confrontati con Luigi Di Maio sul temi che interessano l’agricoltura, con particolare riferimento al contesto europeo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento