Dal capannone fatiscente saltano fuori cinque immigrati irregolari: 71enne denunciato

I cinque alloggiavano all’interno di un fatiscente capannone, in pessime condizioni igienico-sanitarie

Ospitava alcuni cittadini extracomunitari all'interno di un capannone diroccato. I Carabinieri della stazione di Savignano sul Rubicone, all’esito di uno specifico servizio per il contrasto dell’immigrazione clandestina, hanno denunciato in stato di libertà per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina un 71enne italiano pensionato, già noto alle forze dell'ordine e residente a Santarcangelo di Romagna poichè, quale proprietario di un capannone a uso agricolo nella periferia di Savignano, dava ospitalità a titolo oneroso a cinque cittadini extracomunitari, tutti marocchini e di età comprese tra i 17 e i 34 anni. I cinque alloggiavano all’interno di un fatiscente capannone, in pessime condizioni igienico-sanitarie. Il minore è stato affidato a un parente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento