rotate-mobile
Cronaca

Dai ladri di auto allo stalker, denunce e arresti della Polizia. Non manca la violenza a pubblico ufficiale

I poliziotti hanno concentrato l'attenzione sulle aree più sensibili a fenomeni di degrado, luoghi di ritrovo delle persone dedite ad attività illecite, in particolare le zone della stazione ferroviaria, ma anche i parchi cittadini

L'attività di controllo della Polizia di Stato ha portato in 7 giorni all’identificazione di trecentotrentaquattro persone e al controllo di centosettantanove veicoli. Non sono mancate denunce ed arresti. I poliziotti hanno concentrato l'attenzione sulle aree più sensibili a fenomeni di degrado, luoghi di ritrovo delle persone dedite ad attività illecite, in particolare le zone della stazione ferroviaria, ma anche i parchi cittadini.

Nel corso dei controlli tre persone sono state denunciate: una per violazione delle disposizioni sulla detenzione di armi, la seconda per il reato di lesioni e la terza per aver opposto resistenza a un pubblico ufficiale durante un controllo per l'identificazione.

Ma non sono mancati gli arresti, infatti tre persone di origine straniera sono finite in manette, uno per violenza e resistenza a pubblico ufficiale intervenuto a seguito di un diverbio; gli altri due sono stati arrestati per furto di automobili.

Da segnalare anche l'attività della Polizia impegnata nel contrasto allo spaccio di droga, che ha portato alla denuncia di un pusher e alla segnalazione in via amministrativa per due consumatori.  Infine, un uomo è finito agli arresti domiciliari in applicazione di un'ordinanza cautelare emessa dall'autorità giudiziaria per stalking ai danni della sua ex compagna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dai ladri di auto allo stalker, denunce e arresti della Polizia. Non manca la violenza a pubblico ufficiale

CesenaToday è in caricamento