Dà in escandescenze sul lungomare, bloccato da un vigile fuori servizio

E' andato su tutte le furie, perdendo la testa, sul lungomare di San Mauro Mare, iniziando prima ad inveire e poi a colpire i presenti senza motivo

E' andato su tutte le furie, perdendo la testa, sul lungomare di San Mauro Mare, iniziando prima ad inveire e poi a colpire i presenti senza motivo, creando caos e scompiglio, tanto da rendere necessario un intervento di alcuni presenti per bloccarlo prima che potesse causare danni peggiori. Protagonista di quest'episodio mercoledì sera intorno alle 19,30 è stato un russo, residente in un comune della zona. Un agente di polizia municipale di Cesena, in quel momento fuori servizio, con l'ausilio di altri due turisti, dopo essersi palesato come in forza ad un corpo di polizia, ha così bloccato l'uomo che dava in escandescenze, tenendolo fermo fino all'arrivo dell'ambulanza e dell'auto medicalizzata sul posto, con il personale del 118 che ha sedato il soggetto e lo ha condotto l'ospedale Bufalini di Cesena. Si ipotizza una forte alterazione dovuta all'ebrezza alcolica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento