Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

"Un piccolo gesto può salvare una vita": un corto realizzato dalle Avis Provinciali di Forlì-Cesena e di Ravenna

Il filmato racconterà il percorso del sangue "da donatore a ricevente" passando da tutte le sue fasi

Le Avis Provinciali di Forlì-Cesena e di Ravenna lanciano un nuovo progetto un nuovo progetto dal nome "Un piccolo gesto può salvare la vita": consiste nella realizzazione di un filmato che racconta il percorso del sangue "da donatore a ricevente" passando da tutte le sue fasi. L’idea nasce inseguito ad un corso di formazione che aveva lo scopo di mostrare ai dirigenti delle varie sezioni Avis cosa succede al sangue una volta arrivato all’Officina Trasfusionale di Pievesestina.Tre sono i protagonisti di questa storia: le Avis e le associazioni di raccolta sangue della Romagna con i loro volontari; l'officina trasfusionale di Pievesestina e le strutture sanitarie della Romagna.

Per quanto riguarda gli obiettivi del progetto, spiegano i promotori, "in un primo momento lo scopo primario era comunicare ai donatori quanto il loro gesto fosse importante, perché parte fondamentale di un sistema complesso ed estremamente qualitativo. Poi però abbiamo capito che c’era anche un’altra urgenza: quella di comunicare con terminologie semplici per arrivare a tutti, da qui l’esigenza di costruire del materiale comunicativo immediato e contemporaneo che potesse girare anche su piattaforme Social come Facebook".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un piccolo gesto può salvare una vita": un corto realizzato dalle Avis Provinciali di Forlì-Cesena e di Ravenna

CesenaToday è in caricamento