menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finì nei guai per furti, torna a Cesenatico nonostante il foglio di via: denunciato

Nel corso del controllo non è emerso il possesso di cose di provenienza illecita, tutti quanti sono stati allontanati dalla zona

Camper sospetto nel mirino degli agenti del presidio estivo di Polizia a Cesenatico, al comando del sostituto commissario Stefano Santandrea. Sabato scorso, nell’ambito dell’attività di intensificazione dei servizi di prevenzione e repressione dei reati, con particolare riferimento a quelli contro il patrimonio, in concomitanza con l’aumento delle presenze in Riviera per fine settimana, la pattuglia della Squadra Mobile aggregata al Posto di Polizia ha notato un camper sospetto proveniente dalla Statale 16 Adriatica ed in procinto di parcheggiare in una zona adibita a sosta caravan, quindi con l’evidente intenzione di scegliere la località rivierasca come luogo di soggiorno.

A bordo vi erano due uomini e una donna, tutti di nazionalità rumena, già noti per precedenti reati contro il patrimonio; tra questi, il conducente A.M., un rumeno di 35 anni, era destinatario di un foglio di via poichè nell'agosto del 2013 era stato sorpreso insieme ad altri quattro connazionali in possesso di cellulari ed altra refurtiva rubata ai turisti.  L'individuo è stato denunciato per la violazione del foglio di via/divieto di ritorno (per tale reato è prevista, in caso di condanna, la pena dell’arresto da uno a sei mesi).

Nel corso del controllo non è emerso il possesso di cose di provenienza illecita, tutti quanti sono stati allontanati dalla zona. "Si tratta di una attività importante per la tutela della comunità e dei turisti, poiché non comporta solo la veste di “repressione” conseguente alla denuncia dell’accertata violazione di legge, ma soprattutto di prevenzione, per la pronta individuazione di soggetti potenzialmente dediti a furti ed il loro allontanamento dal territorio", chiarisce Santandrea.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento