Controlli antidroga nelle scuole, gli studenti di Cesena "promossi"

I Carabinieri, affiancati dalle unità cinofile, hanno controllato un istituto del territorio

Controlli antidroga sia all'interno che all'esterno delle scuole del territorio. I Carabinieri del comando provinciale di Forlì-Cesena, affiancati dalle unità cinofile, hanno messo al setaccio diversi istituti della provincia impegnando circa 30 uomini. Mentre a Cesena i controlli in una scuola hanno dato esito negativo, a Forlì due studenti sono stati "pizzicati" con piccole quantità di marijuana negli zaini, e saranno segnalati all'autorità amministrativa come assuntori. Un terzo studente è stato trovato in possesso di un piccolo coltello, sarà deferito in stato di libertà per porto abusivo di arma.

I controlli rientrano nell'ambito della campagna “scuole sicure”, finalizzata a prevenire e contrastare il consumo di droghe tra i giovani, in stretta collaborazione con le autorità scolastiche. Questo tipo di controlli, condotti sia all’interno che all’esterno delle scuole, verrà ripetuta periodicamente per tutto l’anno scolastico, anche in altri istituti. Queste attività verranno affiancate da incontri con studenti, genitori e insegnanti, promossi dal comando provinciale dell’Arma di Forlì-Cesena, su temi che spazieranno dal consumo di stupefacenti all’abuso di alcolici, dal bullismo al gioco d’azzardo on-line. In questi incontri, i Carabinieri forniranno indicazioni, consigli e chiarimenti a giovani e giovanissimi su temi che li toccano da vicino e risponderanno a dubbi e curiosità su aspetti in merito ai quali non sempre le idee sono chiare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento