Combattere i cambiamenti climatici, il Comune lancia un Piano di azione

L'amministrazione comunale presenta il nuovo Piano di Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima

Venerdì nella Sala del Consiglio del Palazzo Comunale verrà presentato ufficialmente il nuovo Piano di Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima (Paesc) del Comune. "Si tratta dello strumento - spiega il Comune -  che servirà, nei prossimi anni,  a implementare le politiche e a redigere i progetti per combattere il cambiamento climatico sul territorio cesenate, proseguendo così il percorso iniziato nel 2009 con l’adesione al Patto dei Sindaci per l'Energia Sostenibile".

"Questo incontro - dettaglia l'amministrazione - è propedeutico all’avvio del processo di condivisione e partecipazione che precederà l’approvazione definitiva del Piano" Ad aprire i lavori sarà l’assessore alla Sostenibilità Ambientale ed Europa del Comune di Cesena Francesca Lucchi.
A seguire, l’intervento di Teodoro Georgiardis del Consiglio Nazionale delle Ricerche dell’Istituto di Biometeorologia che parlerà di “Il PAESC e le ipotesi di adattamento al cambiamento climatico”. Infine, mentre Giovanni Battistini di Energie per la città s.p.a.  dedicherà il suo intervento a “Le tre vite energetiche dei cesenati”. Modererà l’incontro Alessandro Rossi dell’ Anci Emilia Romagna.

L’appuntamento è realizzato in collaborazione con la Regione Emilia Romagna, il Fondo europeo di sviluppo regionale dell’Unione Europea, Energie per la Città, Sportello Energie per la Città, Consiglio Nazionale delle Ricerche dell’ Istituto di Biometeorologia, Laboratori aperti Emilia Romagna- Cesena, Por Fesr Emilia-Romagna 2014-2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

Torna su
CesenaToday è in caricamento