Cronaca

Codice rosso, l'impegno dell'Arma contro la violenza sulle donne: nel 2020 15 arresti e 141 denunce

Nel corso del 2020, finora in tutta la provincia, i Carabinieri hanno proceduto per numerosi episodi con il "codice rosso"

E' quotidiano l'impegno dell'Arma dei Carabinieri del comando provinciale di Forlì-Cesena per la promozione dell'uguaglianza di genere e la lotta contro ogni forma di discriminazione e violenza contro le donne, lavorano quotidianamente per affermare questo principio. Ogni comando stazione, per tramite delle compagnie e del comando provinciale collabora, in un’ottica interistituzionale con i centri anti violenza e le istituzioni pubbliche e private che forniscono supporto, sia in termini di alloggiamento che di supporto psicologico, alle donne vittime di violenza.

In particolare, alla Compagnia di Meldola, in collaborazione con la sede forlivese di Soroptimist International, è stata predisposta una "Una stanza tutte per sé", un ambiente allestito in modo che la donna possa sentirsi a proprio agio nel raccontare di volta in volta le emozioni negative vissute, accolta in un luogo dedicato da personale specializzato. Nei prossimi giorni questa stanza speciale sarà inaugurata ufficialmente, mentre sono più di 150 le analoghe stanze già attivate in tutta Italia all’interno di comandi dell’Arma.

Nel corso del 2020, finora in tutta la provincia, i Carabinieri hanno proceduto per numerosi episodi con il "codice rosso" che hanno portato complessivamente a 15 arresti, 141 deferimenti in stato di libertà, 14 allontanamenti dalla casa familiare, 13 provvedimenti di divieto di avvicinamento alla vittima, mentre sono 6 gli ammonimenti adottati e 11 le vittime collocate in strutture protette.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Codice rosso, l'impegno dell'Arma contro la violenza sulle donne: nel 2020 15 arresti e 141 denunce

CesenaToday è in caricamento