menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Clandestini e ladri: i Carabinieri di Cesenatico denunciano due persone

Continuano i controlli dei Carabinieri di Cesenatico volti ad identificare persone che si aggirano con fare sospetto e a reprimere i furti.

Continuano i controlli dei Carabinieri di Cesenatico volti ad identificare persone che si aggirano con fare sospetto e a reprimere i furti. I militari hanno denunciato in stato di libertà per il reato di "ingresso e soggiorno illegale sul territorio nazionale" un 29enne tunisino domiciliato a Cesenatico, pregiudicato per reati vari, tra cui una rissa commessa all’interno di una nota discoteca della città.

Lo stesso, nel cuore della notte tra lunedì e martedì, controllato in piazza Ugo Bassi, mentre si aggirava con fare sospetto a bordo di un furgone, è risultato essere sprovvisto di regolari documenti per la permanenza sul territorio nazionale, e, quindi, di concerto con l’Ufficio Stranieri della Questura di Forlì-Cesena, sono state avviate le procedure volte all’espulsione dell’uomo.


I militari della Stazione di Cesenatico, invece, a conclusione di indagini, hanno denunciato in stato di libertà per furto aggravato una 38enne residente a Rimini, coniugata, pluripregiudicata per reati vari, ritenuta responsabile del furto di 50 euro commesso, nel primo pomeriggio dello scorso 20 agosto, dopo che la stessa lo aveva aperto con un attrezzo, all’interno di un furgone in sosta sul Lungomare di Ponente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento