rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca San Mauro Pascoli

Chiudono l'acqua e fingono un guasto alla rete idrica, due truffatori si fanno aprire la cassaforte

Alcuni giorni fa a colpire due anziani, marito e moglie entrambi ultraottantenni, sono stati due truffatori, vestiti rispettivamente uno da vigile urbano e l'altro da tecnico di Hera

Un raggiro ben architettato, purtroppo con un copione spesso visto, ma a quanto pare sempre efficace per i malviventi. Alcuni giorni fa a colpire due anziani, marito e moglie entrambi ultraottantenni, sono stati due truffatori, vestiti rispettivamente uno da vigile urbano e l'altro da tecnico di Hera. I due, dopo aver chiuso l'acqua al contatore, si sono presentati nella casa della coppia, a San Mauro Pascoli, e ha convinto i proprietari di essere in una situazione di emergenza, paventando perfino un rischio di esplosione.

Per questo, con la solita "parlantina" fluente e rassicurante li hanno convinti di spogliarsi di tutti gli oggetti metallici e di riporli al sicuro. Con questa scusa i due malviventi sono anche riusciti a farsi aprire la cassaforte, che è stata ripulita dei gioielli presenti all'interno. I ladri sono quindi scappati con un bottino ingente, lasciando le vittime non solo nello sconforto per il furto, ma anche nella vergogna per essersi fatti turlupinare nell'ambito di una truffa che, così raccontata, può far dire a molti "A me non capiterebbe mai", ma che purtroppo può avere efficacia nei confronti di categorie sociali più deboli come gli anziani. L'episodio è stato denunciato ai carabinieri della compagnia di Cesenatico, che stanno conducendo le indagini. Altri colpi dello stesso tipo sono stati segnalati in zona, per cui si consiglia di prestare la massima attenzione e di ben istruire i propri parenti più anziani che vivono soli.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiudono l'acqua e fingono un guasto alla rete idrica, due truffatori si fanno aprire la cassaforte

CesenaToday è in caricamento