Inziano i lavori di potenziamento per il depuratore

Hera effettuerà interventi di adeguamento sulla più importante centrale di pompaggio delle acque reflue collegata al Depuratore di Cesenatico

Sono iniziati oggi, mercoledì i lavori di potenziamento sulla S9, la principale centrale di sollevamento di Cesenatico che raccoglie le acque meteoriche e fognarie di tutto il territorio comunale e le convoglia direttamente in testa al Depuratore. Dopo l’installazione nel 2011 da parte dei tecnici incaricati da Hera di un filtro drum scrubber per il trattamento dell’aria, ora la stazione di sollevamento, costruita alla fine degli anni ’60 e con una volumetria interna di circa 600 mc, sarà sottoposta ad un importante intervento di potenziamento.

I lavori, affidati da Hera a un’associazione di imprese che ha come capofila una ditta cesenaticense, comporteranno un costo complessivo di oltre €. 1.500.000, di cui circa un terzo finanziato dalla Regione. Il progetto di potenziamento dell’impianto si prefigge in primo luogo l’adeguamento della potenzialità allo sviluppo demografico come previsto dai piani urbanistici vigenti, fino al raggiungimento della portata di pioggia estiva mediante la posa di impianti elettromeccanici opportunamente dimensionati e di tutte le opere civili ed impiantistiche necessarie al corretto funzionamento.

Tale portata è stata determinata partendo dai dati di conduzione dell’impianto, verificandone i parametri che in passato hanno evidenziato criticità o diminuzione dei rendimenti. Tale intervento permetterà di gestire in maniera più efficiente anche gli apporti di acque reflue che si presenteranno durante eventi meteoclimatici importanti, rendendo possibile conferire alla depurazione portate idrauliche oggi non raggiungibili.

I lavori consentiranno inoltre la realizzazione di un sistema che permetterà una più agile estrazione delle pompe, il miglioramento della flessibilità e gestibilità dell’impianto mediante la suddivisione in più linee, il rifacimento di tutto l’impianto elettrico e il risanamento o demolizione delle parti obsolete e di quelle necessarie alla realizzazione dei collegamenti idraulici previsti dal progetto e infine l’eliminazione o riduzione dei fattori di rischio per i lavoratori addetti alla manutenzione.

In particolare queste operazioni riguarderanno i seguenti interventi: il raddoppio della vasca esistente, delle pompe di sollevamento e relative opere a corredo, la demolizione e ricostruzione di parti in cemento armato, con adeguamento delle parti strutturali in osservanza alla normativa in materia di riduzione del rischio sismico (L.R. 19/2008); ricostruzioni di opere di carpenteria metallica, nuove pompe ed apparati elettromeccanici; tubazioni e nuovi collettori in pressione e la messa a norma della componentistica elettrica ed elettronica.
Dopo i vari collaudi, la stazione potenziata sarà pienamente operativa entro la fine dell’estate 2013.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento