menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cesenatico, dossi rimossi sulle strade provinciali: "Allo studio soluzioni alternative"

“Sapevamo che la rimozione di questi dossi, installati da circa 20 anni, avrebbe causato malcontento tra i residenti, ma è evidente che non rispettavano le attuali norme del codice della strada"

Nelle scorse settimane, a seguito di lavori di manutenzione degli asfalti sulla Sp 33 (via Campone Sala) e sulla Sp 98 (via Canale Bonificazione), i tecnici della Provincia di Forlì-Cesena hanno disposto la rimozione dei dossi esistenti. L’Amministrazione è stata informata della decisione che trova le motivazioni nel fatto che il Regolamento di Attuazione del Codice della Strada dispone il divieto di collocazione di quel tipo di dissuasori sulle strade aventi le caratteristiche indicate riconducibili quindi a quelle provinciali.

Nello specifico l’articolo recita: “I dossi artificiali possono essere posti in opera solo su strade residenziali, nei parchi pubblici e privati, nei residences, ecc.; possono essere installati in serie e devono essere presegnalati. Ne è vietato l'impiego sulle strade che costituiscono itinerari preferenziali dei veicoli normalmente impiegati per servizi di soccorso o di pronto intervento”. Alla luce di tale indicazione da parte dell’Ente proprietario delle due arterie, ossia la Provincia di Forlì-Cesena, si è aperto un confronto tra Comune di Cesenatico e Provincia al fine di valutare soluzioni alternative idonee a ridurre la velocità dei veicoli in transito, rispettando il Codice della Strada.

“Sapevamo - spiega il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli - che la rimozione di questi dossi, installati da circa 20 anni, avrebbe causato malcontento tra i residenti, ma è evidente che non rispettavano le attuali norme del codice della strada. Dal mese di maggio mi sto confrontando con i tecnici e il dirigente della Provincia per studiare le migliori alternative per segnalare le zone abitate e indurre gli automobilisti a ridurre la velocità. Allo studio ci sono un nuova segnaletica orizzontale e verticale e, al posto dei dossi, ho proposto lo studio di isole rialzate che possano rispettare i dettami normativi. Come amministrazione siamo a disposizione per compartecipare alle spese della messa in sicurezza. Allo stesso tempo vorrei sottolineare che grazie alla collaborazione con la Provincia nell’arco di pochi mesi abbiamo portato a termine un intervento di asfaltatura di via Campone Sala e di via Canale Bonificazione e via Fossa attesi da diversi anni e l’amministrazione ha esteso la pubblica illuminazione nei tratti più bui proprio per favorire la messa in sicurezza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una bontà tradizionale: la ricetta delle Pesche dolci all'alchermes

Arredare

Divano nuovo? Ecco i consigli per non sbagliare l'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento