Cronaca

Cesenatico, dopo la lite tra turisti scattano i controlli nell'albergo: trovate persone "sospette"

Nella circostanza dell’intervento, i poliziotti avevano notato che c’era qualcosa che non andava nella gestione della struttura ricettiva

Gli agenti del Posto di Polizia di Cesenatico, al comando del sostituto commissario Paolo Di Masi, ha svolto un controllo in due alberghi di Valverde, dove nei giorni scorsi i poliziotti erano intervenuti a seguito di una lite tra turisti. Nella circostanza dell’intervento, i poliziotti avevano notato che c’era qualcosa che non andava nella gestione della struttura ricettiva; pertanto è stato predisposto un controllo mirato, anche con l’ausilio di personale con competenza in nelle attività amministrative (una pattuglia della Polizia Municipale di Cesenatico ed una del Commissariato di Cesena), nell’hotel, poi esteso ad un altro facente parte della stessa società che gestisce entrambe le strutture ricettive.

Il direttore dei due hotel non è stato in grado di fornire il resoconto degli alloggiati; pertanto i poliziotti hanno proceduto al controllo dei clienti alloggiati in entrambe le suddette strutture. Al seguito dell’attività di verifica sono state identificate 34 persone, alcune delle quali risultate con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. E’ stata eseguita anche una perquisizione all’interno di una delle stanze occupata da un soggetto con a carico precedenti specifici per droga e proposta della sorveglianza speciale.

Nel contesto sono state riscontrate quattro violazioni amministrative ed una penale, ovvero per mancata comunicazione all’autorità competente delle persone alloggiate entro i termini previsti dalla legge nonché quattro sanzioni amministrative per mancata targa distintiva di classificazione conforme ai modelli regionali, mancata esposizione del listino prezzi, mancato avviso al comune per l’apertura per l’anno in corso, e mancata corrispondenza dei parametri delle camere da letto di cui alla legge regionale 16/2004.

In questa attività oltre al personale con competenza amministrativa, sono state impiegate le pattuglie del Posto di Polizia, Squadra Mobile e Commissariato di Cesena oltre alle pattuglie di supporto di Bologna. Sono ovviamente in corso ulteriori verifiche ed approfondimenti sulla gestione della struttura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesenatico, dopo la lite tra turisti scattano i controlli nell'albergo: trovate persone "sospette"

CesenaToday è in caricamento