Insospettabile con la coca in tasca. Tradito dalla fretta

Un cesenate di 31 anni è stato pizzicato dai Carabinieri con addosso quasi 12 grammi di cocaina. Sono scattate le manette e il ragazzo è stato portato davanti al giudice a Forlì per l'ufficializzazione dell'arresto

Un cesenate di 31 anni è stato pizzicato dai Carabinieri con addosso quasi 12 grammi di cocaina. Sono scattate le manette e il ragazzo è stato portato davanti al giudice a Forlì per l'ufficializzazione dell'arresto. Si tratta dell'insospettabile senza precedenti tradito dalla mancanza di sangue freddo durante un normale controllo di routine.

Il ragazzo infatti transitava in una strada vicina al centro di Cesena quando si è visto intimare l'alt. Ad insospettire i militari dell'Arma è stato il fatto che il ragazzo aveva troppa fretta di ripartire. Dopo i controlli all'auto sono passati alla perquisizione personale e dalla tasca dei pantaloni sono spuntati 11,5 grammi di coca. Potevano fruttare circa mille euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' scattato il fermo per detenzione ai fini di spaccio; il processo per direttissima avrà luogo nei prossimi giorni perchè l'avvocato della difesa ha chiesto tempo per studiare il caso dell'assistito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento