rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

L’anfiteatro di piazzale Aldo Moro si prepara alla metamorfosi

La riqualificazione dell'area dell' 'anfiteatro' di piazzale Aldo Moro sarà eseguita dalla ditta Aldini Guido & C. di Cesena, che nel gennaio 2010 aveva presentato la proposta di intervento

La riqualificazione dell’area dell’ ‘anfiteatro’ di piazzale Aldo Moro sarà eseguita dalla ditta Aldini Guido & C. di Cesena, che nel gennaio 2010 aveva presentato – nelle vesti di promotore – la proposta di intervento da realizzare attraverso lo strumento del project financing.  Infatti, dopo l’espletamento della gara d’appalto, andata deserta, la concessione è stata affidata – come prevede la normativa - al promotore e nelle settimane scorse è stato firmato il contratto relativo all’opera, il cui costo si aggira intorno a 1,5 milioni di euro.
 
Ora il progetto definitivo è all’esame degli enti (Ausl, Arpa, ecc.) che devono rilasciare il loro parere. Conclusa questa fase si passerà alla progettazione esecutiva, con l’ipotesi di far partire i lavori a giugno 2012.
 
“Ci avviciniamo così – sottolineano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi - alla rinascita di uno spazio che da tempo si presenta degradato e per il quale la necessità di recupero è diventata più urgente dopo lo sviluppo della zona circostante, dove oggi si concentra buona parte degli istituti d’istruzione cesenati. Grazie a questo intervento, che prevede nella nuova struttura l’inserimento di un bar dedicato anche alla piccola ristorazione, si otterrà un duplice risultato positivo: da un lato, infatti, si offrirà un nuovo servizio alla numerosa popolazione studentesca, e dall’altro si contribuirà a migliorare la sicurezza e la qualità dell’intera zona della Stazione. E di fatto questa opera anticipa la trasformazione  dell’intera area, destinata ad assumere una nuova fisionomia nell’ambito del progetto per il quartiere Novello. L’opportunità di poter ricorrere alla formula del project financing ci consente di realizzare un’opera importante che, altrimenti, in questa fase di difficoltà diffuse per le sole finanze pubbliche, avrebbe faticato a vedere la luce”.
 
Il progetto - predisposto appositamente per integrarsi con le caratteristiche del quartiere Novello -  prevede la sostituzione dell’anfiteatro con una struttura moderna e leggera, in vetro e acciaio, delimitata in una parte della sezione esterna da una serie di colonne e dotata di pannelli fotovoltaici sul tetto per la produzione di energia pulita. I locali di servizio saranno ricavati nel seminterrato. Complessivamente la costruzione coprirà una superficie di circa 600 mq.
 
E’ previsto che la concessione abbia una durata di 45 anni. Oltre che della realizzazione della nuova struttura e della sua gestione, il concessionario dovrà farsi carico della riqualificazione delle aiuole e delle aree pavimentate circostanti e della loro manutenzione per tutta la durata della concessione.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’anfiteatro di piazzale Aldo Moro si prepara alla metamorfosi

CesenaToday è in caricamento