Centro storico, Ecoself a regime in modo graduale: via i cassonetti da Piazza del Popolo

Prorogata l’attività del presidio Hera in Comune per la consegna dei kit per la differenziata e la Carta Smeraldo

Rimarranno ancora per poco in bella vista i cassonetti di piazza del Popolo, dopo che la bufera di vento della notte scorsa ha divelto la staccionata del cantiere per il quarto lato. Giovedì si procederà, come programmato, alla loro rimozione e l’area sarà utilizzata dall’Ecoself. La postazione Ecoself di piazza del Popolo sarà la prima ad andare a regime: a partire da giovedì prossimo il mezzo mobile sarà presente ogni pomeriggio per due ore, e per altre due ore in serata, assicurando una presenza quotidiana più lunga rispetto a quella osservata finora. Nelle prossime settimane, progressivamente,  accadrà lo stesso per le altre postazioni, in concomitanza con la graduale rimozione dei cassonetti stradali, che procederà tenendo conto anche delle verifiche tecniche in corso.

Solo quando sarà conclusa questa fase, si procederà con l’eliminazione dei cassonetti per indifferenziato e organico nella zona a ridosso del centro, dove sta partendo il porta a porta per queste due frazioni di rifiuto. Intanto, resterà attivo almeno per tutto il mese di aprile il presidio Hera presente presso lo Sportello Facile del Comune. Qui si possono rivolgere i cittadini che non hanno ancora ricevuto i kit per la raccolta differenziata o la tessera smeraldo necessaria per utilizzare l’Ecoself. Dal 1 aprile la postazione sarà aperta solo di sabato, dalle ore 8 alle ore 12

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto prosegue il rodaggio del porta a porta per le utenze non domestiche del centro storico, che di fatto ha potenziato il servizio, prevedendo per ogni tipologia di rifiuto, diversi giorni di raccolta: carta e cartone: lunedì, mercoledì e venerdì; plastica e lattine: martedì, giovedì e sabato; indifferenziato: lunedì, giovedì e sabato, e organico: tutti i giorni della settimana. "Stiamo procedendo con molta gradualità  – sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore alle Politiche Ambientali Francesca Lucchi – proprio per riuscire a mettere a punto un servizio il più rispondente possibile alle esigenze dei cittadini. Si tratta di un percorso impegnativo, e per molti versi inedito, che stiamo attuando con convinzione, nella consapevolezza che queste misure ci avvicinano sempre di più all’obiettivo che ci eravamo prefissati: mantenere la nostra città più pulita e sostenibile, stimolando così una cittadinanza attiva e dando il buon esempio anche alle future generazioni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

  • Il furgone come "ariete", spariscono borse e scarpe di lusso: colpo da 100mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento