Cronaca Bagno di Romagna

Bagno, il Comitato Aria Pulita: "Colonne di fumo alte 30 metri dalla centrale a cippato"

"Secondo questa amministrazione, che ha approvato l'ubicazione del progetto, le colonne di fumo erano solo dovute a prove d'accensione", affermano dal Comitato

Il Comitato Aria Pulita torna a manifestare le proprie preoccupazioni in merito alla centrale a cippato di Bagno di Romagna. "Arriva l'autunno e presto l' inverno con le sue temperature fredde e, come previsto da questo Comitato, ritornano le colonne di fumo alte più di 30 metri dal suolo dovute ai contrasti di temperature esterne e d'emissioni". Ritornano, aggiungono dal Comitato, "le perplessità dei cittadini. Secondo questa amministrazione, che ha approvato l'ubicazione del progetto, le colonne di fumo erano solo dovute a prove d'accensione, ma ora è prova che non è così e questo tipo di degrado paesaggistico sarà visibile per la gran maggior parte dell'anno".

Proseguono dal Comitato: "La centrale è ubicata all'ingresso di Bagno di Romagna paese turistico e termale con bandiera arancione, sopra a un centro sportivo, a soli 10 metri da terreni privati edificabili,  a 40 metri dalla prima casa di una zona residenziale di almeno 30 famiglie. Da tempo aspettiamo risposte e incontri con questa amministrazione per mitigare il potenziale danno ambientale che questo progetto sta creando in termini d' emissioni, degrado paesaggistico, potenziali deprezzamenti , provando a consigliate possibili soluzioni al riguardo. Si spera nella Loro collaborazione".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagno, il Comitato Aria Pulita: "Colonne di fumo alte 30 metri dalla centrale a cippato"

CesenaToday è in caricamento