rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Bagno di Romagna

Anche a Bagno di Romagna ha fatto il suo debutto la carta d'identità elettronica

A differenza di quella cartacea, la Carta di identità Elettronica è in formato tessera ed è provvista di microchip contactless e codice fiscale

Da qualche settimana è attivo al Comune di Bagno di Romagna il servizio di rilascio della carta d’identità elettronica. Si tratta del nuovo documento di identificazione che viene rilasciato ai cittadini italiani, comunitari e stranieri, al posto della vecchia carta d'identità cartacea, il cui rilascio è ora ammissibile solo in casi di urgenza. A differenza di quella cartacea, la carta di identità elettronica è in formato tessera ed è provvista di microchip contactless e codice fiscale.

“Si tratta di un servizio che abbiamo avviato dall’inizio dell’anno - precisa il sindaco Marco Baccini - e che ci permette di erogare un servizio aggiornato e in linea con le nuove procedure europee. Dopo l’avvio, mi permetto di suggerire ai cittadini di documentarsi sulla pratica, consultando il sito internet del Comune oppure di recarsi preventivamente allo sportello. La pratica, infatti, è molto più snella e richiede meno materiali (fotografie) di quella precedente e, pertanto, rappresenta anche un risparmio complessivo, che sarebbe un peccato annullare con la prepararzione di materiale aggiuntivo e non necessario".

A livello operativo, per richiedere la carta d'identità elettronica è necessario presentarsi personalmente allo sportello muniti di una foto tessere recente. La nuova Carta d'Identità Elettronica non viene rilasciata subito allo sportello, ma arriva presso il proprio domicilio (o altro recapito) entro 6 giorni lavorativi. Allo sportello, infatti, viene compilata la richiesta, acquisiti tutti i dati, la foto, le impronte digitali e la firma del cittadino. La richiesta viene poi inviata telematicamente al Ministero che si occupa della produzione e dell'invio della Cie al'indirizzo indicato. Durante l'emissione della carta d'identità è possibile esprimere il proprio consenso o diniego alla donazione di organi e tessuti sottoscrivendo il modulo di adesione.

Cosa Occorre

Per il rilascio occorre essere residenti nel Comune di Bagno di Romagna o in altro Comune italiano; una fototessera recente; e una vecchia Carta d'identità scaduta o in scadenza o altro documento di riconoscimento, o denuncia di furto o di smarrimento. Per i minorenni, è necessaria la presenza di almeno uno dei genitori e per l’espatrio occorre l'assenso di entrambi i genitori. Per i cittadini stranieri extracomunitari è necessario presentarsi col permesso di soggiorno o documentazione valida, che provi il rinnovo in corso. Il costo della pratica ammonta ad 22 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche a Bagno di Romagna ha fatto il suo debutto la carta d'identità elettronica

CesenaToday è in caricamento