menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bagno, l'emozione del Giro travolge anche i più piccoli: e Bimbinbici si colora di rosa

Oltre 340 gli alunni coinvolti tra bambini della scuola primaria e ragazzi della scuola secondaria di I grado, tutti vestiti con apposita t-shirt rosa personalizzata con i loghi della Tappa del Giro d’Italia in arrivo a Bagno di Romagna il prossimo 17 maggio

Si è tenuta giovedì mattina la quarta edizione di “Bimbinbici” organizzata dall’Istituto Comprensivo M. Valgimigli di Bagno di Romagna in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e Fiab (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) per celebrare la “Giornata Nazionale della Bicicletta”, nell’ambito di un progetto promosso dal Ministero dell’Ambiente per sensibilizzare e promuovere iniziative a favore di una mobilità ecologica e sostenibile. Oltre 340 gli alunni coinvolti tra bambini della scuola primaria e ragazzi della scuola secondaria di I grado, tutti vestiti con apposita t-shirt rosa personalizzata con i loghi della Tappa del Giro d’Italia in arrivo a Bagno di Romagna il prossimo 17 maggio, che l’amministrazione comunale ha realizzato e consegnato a tutti i ragazzi dell’Istituto Comprensivo nei giorni scorsi. La lunga “carovana rosa” dei tanti alunni muniti di bicicletta ed accompagnati da tanti genitori e insegnanti, si è avviata da San Piero al seguito del Sindaco Marco Baccini e dall'assessore all'Istruzione Enrica Lazzari ed ha raggiunto il borgo di Bagno di Romagna, scortata dalla Polizia Municipale.

Ad attendere i ragazzi in Piazza Ricasoli a Bagno di Romagna, prima della rientro a lezione, un prezioso rinfresco organizzato dalle Pro Loco di Bagno di Romagna, San Piero e Selvapiana con la partecipazione di tanti commercianti locali. “Vedere in così tanti bambini e genitori entusiasti di prendere parte alla pedalata - ha dichiarato il sindaco Marco Baccini - è ogni anno veramente emozionante. Oltre all’aspetto ludico questa iniziativa ha uno scopo pregevole, ovvero quello di sensibilizzare sempre di più giovani e genitori alla mobilità sostenibile quale modalità di movimento nei nostri centri urbani. Lo stimolo non vuole limitarsi alla sola giornata di “Bimbinbici”, ma mira a promuovere l’utilizzo della bicicletta durante tutto l’arco dell’anno, come stile di vita quotidiano. Tanto più oggi, quando il rispetto dell’ambiente è uno dei principi che sta entrando in modo sempre più marcato nelle nostre abitudini e la mobilità sostenibile ed il movimento in generale vengono indicati a livello sanitario come cure fondamentali per prevenire malattie e mantenersi in salute”.

“Quest’anno poi quest’iniziativa si inserisce perfettamente nei numerosi eventi organizzati in vista dell’arrivo del Giro d’Italia a Bagno di Romagna Città di tappa il prossimo 17 maggio - conclude il primo cittadino -. Un ringraziamento  particolare agli insegnanti dell’Istituto Comprensivo di Bagno di Romagna, alla referente del progetto Luana Ulivi, a tutti i genitori ed alle famiglie che con la loro adesione e partecipazione all’iniziativa hanno confermato di sentirsi sensibili ai temi della mobilità sostenibile e dei sani stili di vita applicati alla mobilità urbana”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento