Cronaca

Barriere in acciaio per smorzare le onde, a Valverde la sperimentazione contro l'erosione

Nello specifico verranno installati 4 moduli per una lunghezza totale di circa 18 metri, in uno dei tratti più sottoposti ad erosione

Nella mattinata di venerdì nella spiaggia libera di Valverde, uno dei tratti più sottoposti ad erosione di tutti gli oltre 7 chilometri di costa di Cesenatico, è iniziata l’installazione sperimentale di una serie di barriere che avranno il compito di smorzare la forza delle onde e, conseguentemente, di ridurre il fenomeno dell’erosione. Si tratta di un prototipo ideato da Walter Nicoletti, bolognese, esperto di difesa dell’arenile, e che ha visto l’autorizzazione da parte del servizio Difesa della Costa della regione Emilia-Romagna. 

Nello specifico verranno installati 4 moduli per una lunghezza totale di circa 18 metri. Si tratta di paratoie in acciaio corten realizzate dalla ditta Fratelli Vitali Lattonieri di Sant’Angelo di Gatteo.  Le barriere, oltre a ridurre la forza dell’onda, dovranno anche trattenere la sabbia in sospensione, impedendo all’onda di asportare altro materiale sabbioso in mare, durante le mareggiate. La sperimentazione durerà fino a alla fine mese di marzo e comunque non oltre la fase di allestimento delle spiagge. 

“Guardiamo con interesse questo tipo di sperimentazione – commenta il Sindaco Matteo Gozzoli – ringraziamo il sig. Nicoletti, la Regione Emilia-Romagna e la Cooperativa Bagnini per aver collaborato insieme a noi, individuando una delle aree più in erosione della costa romagnola”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barriere in acciaio per smorzare le onde, a Valverde la sperimentazione contro l'erosione

CesenaToday è in caricamento