Badia di Montalto, tutti a bocca aperta per il Presepe: "Un posto incantato"

"Un posto incantato che quest’anno ha visto la ricostruzione della Abbazia di San Salvatore, ricostruendo totalmente il tetto e la sacrestia"

Un evento speciale che ha radunato la comunità sarsinate. Come racconta don Daniel Bosi : "E' stato emozionante vedere gruppi di gente salire a piedi, lungo la strada sterrata, verso la chiesa di Badia. Un posto incantato che quest’anno ha visto la ricostruzione della Abbazia di San Salvatore, ricostruendo totalmente il tetto e la sacrestia. Nel presbiterio della rinnovata chiesa si è infatti costruito un Presepio, dopo oltre cinquant’anni da quando veniva allestito in chiesa per la piccola comunità che ancora vi abitava". 

"Un connubio - prosegue don Daniele - di diverse forze: le varie classi dell’Istituto Comprensivo di Sarsina, dell’Asilo Statale e Privato, la Casa di Riposo di Sarsina hanno realizzato, nelle diverse parti, le statue e tutto l’occorrente per il grande presepio, che ha occupato tutto il presbiterio. Le statue, in terracotta, sono state “cotte” con gli strumenti dell’Istituto Comprensivo. Una sinergia fra diversi enti che è necessaria in una piccola realtà come Sarsina: se non si collabora e non si condivide, non si va da nessuna parte. Se invece le varie parti collaborano viene fuori qualcosa di grande, e il pomeriggio di domenica 15 dicembre ne è stata la prova. Nel realizzare il bellissimo pomeriggio hanno collaborato l’Amministrazione Comunale che è padrona della Chiesa, la BCC di Sarsina, la Misericordia, il comitato dei genitori, la Pro Loco per il punto di ristoro, e gli amici tutti della Badia. Dopo l’intervento delle varie autorità, i ragazzi delle scuole medie hanno letto alcuni stralci del discorso del Papa sul Presepe di Greccio di pochi giorni fa; i bambini delle elementari hanno intonato un canto natalizio. Un pomeriggio piacevole che ha visto tanta gente di Sarsina radunarsi a Badia: per tanti, anche adulti, è stato il primo approccio con la Badia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, sale il numero di positivi: nessun caso in Romagna, 19 in Emilia

  • Coronavirus, la decisione in Emilia-Romagna: asili nido, scuole e università chiuse fino al 1°marzo

  • Coronavirus, sale il numero dei contagi in Regione: c'è il primo caso in Romagna

  • Tragico epilogo nelle ricerche, trovato morto l'anziano scomparso a Pievesestina

  • Coronavirus, l'aggiornamento: 47 casi in Regione: a Rimini altri 2 contagi. Paziente partorisce bimbo non positivo

  • Psicosi da Coronavirus, supermercati presi d'assalto e file chilometriche alle casse

Torna su
CesenaToday è in caricamento