Auto finisce nel porto-canale di Cesenatico: morto un uomo

La drammatica uscita di strada è avvenuta in un punto in cui la strada che costeggia il canale fa una curva secca

Un uomo, a bordo di un'autovettura è finito nel porto-canale di Cesenatico. La drammatica uscita di strada è avvenuta intorno alle 16 di venerdì all'intersezione tra via del Porto e via del Fortino, in un punto in cui la strada che costeggia il canale fa una curva secca, in quanto in quel punto si uniscono i due corsi d'acqua della Vena Mazzarini e del porto-canale. Due pescatori, dall'altra parte della Vena Mazzarini hanno visto l'auto, una Ford Fiesta, cadere in acqua "in diretta" e si sono gettati nel canale per prestare soccorso. Il veicolo si è inabissato completamente in un punto piuttosto centrale, dove l'acqua è più alta.

Subito sono stati allertati i soccorritori: presenti sul posto le ambulanze del 118, i sommozzatori dei Vigili del Fuoco, i carabinieri e la Capitaneria di Porto. L'uomo che si trovava nel veicolo, 73 anni della provincia di Perugia, è stato riportato in superficie in condizioni molto gravi e, nonostante le operazioni salvavita, alla fine è stato dichiarato il decesso.

Al vaglio della Capitaneria di Porto di Cesenatico l'esatta dinamica dell'accaduto. Il personale in divisa ha appurato che l'uomo era scomparso da casa mercoledì scorso nel pomeriggio ed era stata denunciata regolarmente alle forze dell'ordine la sua assenza senza motivo. Già 10 anni fa, d'altra parte, si era reso protagonista di un gesto analogo, un altro tentativo di suicidio. Agghiacciante la scena per uno dei pescatori che si immerso nel tentativo di aprire lo sportello, quando ormai l'auto era quasi del tutto sott'acqua. La vittima, già ferito, non ha collaborato col salvataggio, restando al posto di guida. 

In molti però sul posto hanno segnalato anche la pericolosità di quel punto in cui, viaggiando in macchina col sole in faccia che riduce la visibilità, si può non vedere la curva secca a sinistra, che non ha alcuna barriera di protezione, finendo così in acqua percorrendo pochi metri di banchina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento