menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La moschea di Cesena

La moschea di Cesena

Bruxelles, gli islamici cesenati: "Sono delinquenti, finiranno all'inferno"

"Anche a Cesena capita che un musulmano venga visto con sospetto. A diversi di noi capita, sul posto di lavoro per esempio, di rimanere coinvolti in discussioni e litigi"

“L'Islam non è questo, i terroristi sono solo dei delinquenti e mai vedranno il Paradiso, ma solo l'inferno, come coloro che uccido innocenti, che uccidono fuori da una guerra o una difesa”: Yakine Hicham, uno dei responsabili del centro religioso islamico di Cesena ormai si trova a dover ripetere e infatti la premessa di ogni frase è “come abbiamo detto l'altra volta”, vale a dire la volta di Parigi e quelle ancora precedenti. Purtroppo un nuovo attacco terroristico islamico investe l'Europa, con il duplice attentato di Bruxelles e di nuovo l'attenzione, a livello locale, corre ai musulmani che vivono e lavorano a Cesena.

Hicham lo spiega: “Anche a Cesena capita che un musulmano venga visto con sospetto, come se fossimo tutti kamikaze. A diversi di noi capita, sul posto di lavoro per esempio, di rimanere coinvolti in discussioni e litigi, ma noi lasciamo perdere. Siamo sempre qui, disponibili, a spiegare il nostro punto di vista, a dare la disponibilità a partecipare, se ci saranno delle manifestazioni, perché sia chiaro che quanto fanno i terroristi non c'entra niente con la religione islamica”.

La comunità islamica cesenate ancora non si è riunita, di solito i riti religiosi si tengono il venerdì. Per questo non ha ancora discusso dei tragici fatti di Bruxelles in modo formale. “Certo ne abbiamo parlato tra noi, ci confrontiamo. I nostri imam spiegano che il terrorismo non c'entra con la nostra religione. Queste persone vanno prese e messe in galera”. L'invito che Hicham si sente di rivolgere ai fedeli di Bruxelles è di isolare gli estremisti: “La comunità islamica del posto deve sempre segnalare comportamenti anomali (la radicalizzazione, ndr), è impossibile che questi avvengano e non se ne accorga nessuno”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento