Picchia la moglie e la suocera davanti ai figli e le minaccia con un coltello

L'episodio si è consumato a San Piero in Bagno: a chiedere l'intervento dei Carabinieri sono stati i vicini di casa, che hanno avvertito delle urle

E' accusato di aver picchiato la moglie e la suocera al culmine di un litigio davanti ai figli di 5 e 14 anni. E' stato arrestato nel cuore della nottata tra sabato e domenica un moldavo di 37 anni. L'episodio si è consumato a San Piero in Bagno: a chiedere l'intervento dei Carabinieri sono stati i vicini di casa, che hanno avvertito delle urle. Quando gli uomini dell'Arma sono arrivati sul posto, l'uomoaveva in mano un coltello con il quale minacciava le due donne. Alla vista del personale in divisa ha opposto resistenza, rifilando calci all'indirizzo dei militari. Quindi si è barricato in un garage. Quando la tensione si è placata, il 37enne è stato bloccato ed arrestato. Le due donne hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari, con lesioni giudicate guaribili in cinque giorni. L'uomo si trova invece in carcere a Forlì con le accuse di matrattamenti in famiglia, lesioni, porto abusivo di armi e resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

Torna su
CesenaToday è in caricamento