Tenta la fuga in autostrada lanciando la droga dal finestrino

In macchina sarebbero state inoltre rinvenute delle "radio scanner" per captare le frequenze radio della Polizia, nonchè un dispositivo "jammer" per inibire i segnali di rete degli agenti

Vistosi scoperto, ha tentato la fuga in autostrada, ma il suo piano è fallito. La polizia di Stato ha arrestato un "fuggitivo", grazie all’incessante lavoro da parte del personale della sezione antidroga in forza alla squadra mobile. L'arresto ha coinvolto un 65enne forlivese, già noto agli agenti, monitorato durante una serie di "cessioni" di droga nel centro cittadino e che, alla vista degli agenti, avrebbe cercato di far perdere le proprie tracce a bordo della sua auto, dirigendosi in autostrada in direzione Cesena.

L’uomo è stato fermato in località Pievesestina, dove avrebbe cercato di gettare all’esterno dell'auto lo stupefacente, oltre a tre telefoni cellulare. Gli agenti della squadra mobile avrebbero poi rinvenuto due dosi di cociana, del peso complessivo di circa 2 grammi, e la somma di 2400 euro in contanti, ritenuta provento dell'attività di spaccio. In macchina sarebbero state inoltre rinvenute delle "radio scanner" per captare le frequenze radio della Polizia, nonchè un dispositivo "jammer" per inibire i segnali di rete degli agenti e arnesi da scasso. Inoltre, durante la perquisizione estesa al suo domicilio, sarebbe stato rinvenuto materiale per il confezionamento delle dosi, oltre a circa 8 grammi di cocaina. L’uomo, arrestato di concerto con il Pm della procura di Forlì, è stato condotto al carcere della città in attesa di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento