Venerdì, 6 Agosto 2021
Cronaca

Alla Casa Rossa si ricorda l’anniversario della nascita del maestro elementare Ubaldo Ciccarese

Si ricorda l’anniversario della nascita del maestro elementare Ubaldo Ciccarese, che ci ha lasciato nel 1988

Alla Casa Rossa di Ponte Pietra, il quartiere che alla sua memoria  ha dedicato un Parco, venerdì 16 luglio alle ore 17.30 , si ricorda l’anniversario della nascita del maestro elementare Ubaldo Ciccarese, che ci ha lasciato nel 1988 e che ha lasciato alla città e ai suoi allievi un patrimonio indelebile del magico connubio Scuola e Arte. 

Calabrese di nascita e cesenate di adozione, Ubaldo ha insegnato nella scuola a tempo pieno del grande direttore Sergio Mariani , nella scuola del Carducci, ha fondato un Laboratorio di arte espressiva per i bambini alla Fiorita e infine negli anni ’70 è stato il maestro elementare dei piccoli pazienti del reparto pediatrico di Cesena diretto dal professor Biasini.

In questo percorso tutti i suoi bambini hanno imparato attraverso la linea ed il colore ad esprimere il mondo dei sentimenti e della creatività. Ma non era solo in quegli anni. Lo stesso facevano a Santarcangelo il maestro Federico Moroni e a Sarsina i maestri Efrem Satanassi e Vittorio Tonelli. 

Per questo il pomeriggio di venerdì sarà l’occasione per discutere con la conduzione del professor Biasini la didattica della scuola elementare di ieri e di oggi con Efrem Satanassi, testimone di quell’epoca di pionieri e grande scrittore, con Fabio Molari, maestro e sindaco di Montiano, con Enrique Amaducci, direttore dell’Istituto comprensivo  di San Mauro Pascoli e con Elena Baredi, maestra elementare e attuale Presidente di ASP.

Sarà anche l’occasione di vedere sotto il portico della Casa Rossa le produzioni artistiche di quei bambini, i quadri straordinari degli allievi dei maestri Ubaldo Ciccarese, Efrem Satanassi e Federico Moroni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla Casa Rossa si ricorda l’anniversario della nascita del maestro elementare Ubaldo Ciccarese

CesenaToday è in caricamento