Cronaca

Al Seven Sporting Club inaugurato il nuovo ascensore: "Abbattuta una barriera architettonica"

È stato inaugurato mercoledì al Seven Sporting Club il nuovo ascensore, posto sul lato fiume, all’esterno. Il taglio del nastro si è svolto alla presenza del Vicesindaco

È stato inaugurato mercoledì al Seven Sporting Club il nuovo ascensore, posto sul lato fiume, all’esterno. Il taglio del nastro si è svolto alla presenza del Vicesindaco del Comune di Savignano sul Rubicone Nicola Dellapasqua, dell’Assessore ai Lavori Pubblici Stefania Morara, e del Presidente di Around Sport Gabriele Corzani. Era presente anche Melissa Milani, Presidente del Comitato Paralimpico Emilia Romagna.

La realizzazione dell’ascensione porta a compimento la completa fruibilità dell’impianto sportivo di via Della Resistenza. L’impianto, esteso su 6000 metri quadrati tra interno ed esterno, mette a disposizione del territorio 500 metri quadrati tra sala cardio e attrezzature Tecnogym, 2 piscine, 6 campi in sabbia, 2 campi da calcetto e 2 campi da tennis. A completamento, un’area bar e piccola ristorazione e un ampio parcheggio. L’offerta di attività comprende, in totale, 120 ore di corsi di nuoto e 85 ore settimanali di corsi fitness rivolti agli adulti. Nel periodo pre-Covid19 si contavano circa 200mila frequenze annue. La miglioria apportata con la realizzazione dell’ascensore contribuisce all’abbattimento delle barriere architettoniche e ha comportato un costo di 18.720 euro in carico ad Around Sport.

“L’ascensore – afferma il Presidente di Around Sport Gabriele Corzani - per noi è il raggiungimento dell’obiettivo ‘fruibilità dell’impianto’. L’abbattimento di una barriera architettonica che era palesemente presente, rappresenta un atto di rispetto e accoglienza verso le persone che vogliono fare sport e migliorare il proprio stato di salute”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Seven Sporting Club inaugurato il nuovo ascensore: "Abbattuta una barriera architettonica"

CesenaToday è in caricamento